Performance Grafiche migliorate nella nuova versione di Android (Video)

Dopo aver “bidonato” palesemente l’apertura del Google I/O 2013, nelle sessioni successive finalmente Android 4.3 ha deciso di farsi vivo, anche se in una versione alquanto velata dalle enigmatiche parole dei suoi progettisti, i quali scherzano animatamente sulla nomea del loro sistema operativo, la quale non viene nemmeno una volta pronunciata, ma semplicemente fatta intendere dagli spettatori. A parlare sono stati Haase e Guy, ingegneri che hanno tentato di presentare, fra boati e risate, le nuove performance grafiche del nuovo Android.

Tra le nuove funzioni, i due ingegneri hanno presentato una in grado di ottimizzare la renderizzazione di testo ed immagini, ovvero una funzione di Riordino e Raggruppamento in grado di riunire tutti gli elementi che hanno un’affinità tra loro, senza far perdere tempo all’utente, il quale sarà coadiuvato nell’ombra dal sistema operativo.

La Non-Rectangular Clipping poi servirà a creare immagini di testo non necessariamente squadrate oppure, se sarà di vostro gradimento, potrete far ruotare sul proprio asse qualsiasi contenuto, rendendo più libero l’uso tattile e digitale dello smartphone o del tablet.

Chiaramente si tratta di solo una parte delle novità presentate al Google I/O 2013 perquanto riguarda Android 4.3, il quale più semplicemente è stato rappresentato come un sistema operativo con una grafica definitivamente superiore a molte altre. Sebbene sia solo un inizio, Android 4.3 comincia già ad apparire come un sistema operativo all’avanguardia che darà del filo da torcere alla concorrenza.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=vQZFaec9NpA&feature=youtu.be’]

Via