Motorola X Phone confermato: verrà assemblato interamente negli USA

È da un po’ di tempo che non torniamo a parlarvi del Motorola X Phone, il tanto chiacchierato smartphone per cui ancora non si hanno avuto annunci ufficiali ma solo rumor. 

È però arrivata inaspettatamente una conferma sulla sua esistenza proprio dal CEO di Motorola , Dennis Woodside, che in occasione di una recente intervista ha parlato proprio del device realizzato in collaborazione con Google.

In questo modo è stato anche smentito uno degli ultimi rumors in cui si affermava che l’azienda di Mountain View si sarebbe allontanata dal progetto per via di un mancato interesse.

Dennis Woodside ha inoltre dichiarato che si tratterà del primo smartphone in assoluto per l’azienda ad essere realizzato interamente negli Stati Uniti. La versione per gli USA verrà assemblata in un ex stabilimento Nokia situato a Forth Worth in Texas.

Per quanto riguarda invece la distribuzione fuori dagli Stati Uniti, Motorola continuerà ad utilizzare le sue basi in Brasile e in Cina tramite il partner Flextronics.

Per il momento non sono state rilasciate altre dichiarazioni, ma il CEO di Motorola ha affermato che presto verranno resi noti ulteriori dettagli.

Via