HTC One non supporta il Qualcomm Quick Charge

Brutte notizie da HTC per chiunque volesse acquistare il suo nuovo modello di prima fascia, l’HTC One, secondo molto il miglior smartphone attualmente in commercio.

Una delle features più stimate, riguarda il Qualcomm Quick Charges, un sistema di Qualcomm annunciato durante la presentazione dei processori Quad Core serie 600 e 800, che permette una ricarica i tempi brevissimi della batteria, con un risparmio fino al 40% di tempo. Purtroppo, sebbene in altri modelli dell’azienda taiwanese come l’HTC Droine DNA lo supportino, l’azienda taiwanese non abilitato questa feature nel suo top di gamma.

Le motivazioni sono per il momento oscure, perché come dicevamo in precedenza, altri modelli di HTC supportano il Qualcomm Quick Charge. L’unica motivazione sembra essere quella di non voler stressare troppo la batteria, che vi ricordiamo essere non removibile, e che quindi sarebbe di difficile sostituzione per l’utenza.

La rivale Samsung nei suoi S3 ed S4 ha implementato tale caratteristica, essendo la batteria removibile. HTC si starà forse pentendo di questa scelta?

VIA