Samsung Galaxy S4 vs HTC One: gli smartphone Android sul ring

Samsung e HTC. Il primo lancia sul ring un Galaxy S4 fresco fresco di lancio. Il secondo risponde con il suo One, altra importante novità di questo movimentatissimo 2013.
Arbitri della disputa sono Phil Nickinson e Alex Dobie, due redattori di AndroidCentral che di entrambi gli smartphone hanno ammirato i rivestimenti, sperimentato il software e testato la fotocamera.

E noi, da buoni cronisti della situazione, vi giriamo tutte le loro impressioni. Opinioni, che hanno popolato l’entusiasmante duello tra i due colossi della telefonia mobile.

Qualità

Entrambi i redattori concordano che in termini di qualità non è possibile eleggere un vincitore né nominare un perdente: se al Galaxy S4 va dato merito di un rivestimento in una plastica di ottima qualità, in grado di tener basso il suo costo di produzione, HTC One ha invece avuto la lungimiranza di produrre qualcosa di nuovo in terra Android. Di più sofisticato.

galaxy-s4-htc-one

Dimensione

Anche in questo caso sia Nickinson che Dobie convergono su un punto comune: le dimensioni di Galaxy S4 permettono una maneggevolezza molto più pratica e comoda rispetto a quanto si possa constatare in HTC One.

Software

Per Phil Nickinson l’esperienza di TouchWiz non può considerarsi immortale: per quanto l’interfaccia grafica di Samsung possa ritenersi ben costruita, lui ha candidamente ammesso che cambierà launcher nell’utilizzo dell’apparecchio.
Per Alex Dobie invece, l’approccio di HTC è molto misurato e votato al design, mentre Samsung tenta un’espressione fin troppo artistica, colorata, vivace. Al primo il merito di avere un software coerente e ben costruito, mentre a Samsung il rimprovero di aver costruito ogni singolo componente come se fosse separato da tutto il resto.

Fotocamera

Per quanto su questo fronte l’opinione di Phil non emerga in maniera del tutto chiara, Dobie confessa invece che la fotocamera di Galaxy S4 abbia un forte potenziale in un contesto di luce. HTC One, dal canto suo, prevarrebbe in ambienti chiusi e in situazioni notturne. In leggero vantaggio, tuttavia, resta la proposta di Samsung.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=HPZz_CdOQpM&feature=youtu.be’]

Via