Google lancia in Beta un nuovo servizio : Google Olezzo

Dopo il progetto Google Glass, il team di Google continua a guardare verso il futuro osando e non poco. Ieri in tarda serata è stato lanciato in Beta un nuovo servizio denominato Google Olezzo.

Il servizio in questione ci consentirà di utilizzare il nostro smartphone (ma non solo) per sentire…gli odori! Ecco cosa ci suggerisce Google stessa :

  • Per la gioia dei tuoi sensi: vai oltre la digitazione, le parole e i gesti grazie a questa sensazionale rivoluzione.
  • Il tuo sommelier personale su Internet: immagini, descrizioni e aromi sono abbinati accuratamente nelle schede del Knowledge Graph.
  • Scopri gli aromi: il Google Aromabase contiene oltre 15 milioni di scentibyte.
  • Ci vuole fiuto: quando la ricerca può risultare maleodorante, c’è la funzione SafeSearch inclusa.
  • Google OlezzoBETA sfrutta tecnologie nuove ed esistenti per offrire l’esperienza olfattiva più intensa che sia oggi disponibile:
  • I veicoli di Street Sense hanno inalato e indicizzato milioni di chilometri quadrati di atmosfera.
  • La funzione di rilevamento dell’odore ambientale di Android raccoglie gli odori attraverso il sistema operativo mobile più sensibile al mondo.
  • Compatibile con l’alta risoluzione di SMELLCD™ 1.8 e versioni successive per odori precisi e controllati.

Ecco il video ufficiale rilasciato da Google su YouTube

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=VFbYadm_mrw&feature=youtu.be’]

 

PS Pesce d’Aprile!

  • morros

    Come pesce d’aprile fa un po’ schifo

  • dhenny

    Di solito san tommaso a confronto a me è un pippaiolo… ma stamattina ce sò cascato come nallocco