Samsung Galaxy S4: video recensione preliminare

Galaxy S4 è il protagonista di una prima ed approfondita video recensione preliminare. Vediamola insieme e scopriamo cosa ne pensano oltre oceano!

I colleghi di PhoneArena hanno avuto la possibilità di testare in anteprima un modello di pre-vendita del nuovo top gamma Samsung nella configurazione con CPU Snapdragon 600 e GPU Adreno 320. Le sensazioni di utilizzo non deludono le aspettative, anzi, lo smartphone si dimostra essere davvero molto performante, e può vantare alcune features “chicche”.

Sebbene il design non sia cambiato molto rispetto al Galaxy S3, l’S4 può vantare un enorme display in una scocca grande all’incirca quanto quella del predecessore. Lo schermo adotta tecnologia SuperAMOLED ed ha risoluzione Full HD da 1920×1080 pixel, e viene adottata anche una nuova disposizione dei pixel in grado di rendere lo schermo ancora più bello e definito ad occhio nudo. La definizione è altissima(441 ppi), il contrasto è elevato e i colori sono molto vivi e accesi. Un display fantastico non c’è che dire, anche se un difetto ce l’ha: sotto la luce solare è poco visibile, ma sappiamo che questo è un problema di tutti i pannelli che adottano tecnologia OLED.

Una delle funzionalità più interessanti di questo Galaxy S4 è la dual shot video, che permette di girare filmati a 1080p con una doppia ripresa della fotocamera: la registrazione è attiva sia nella fotocamera posteriore, sia nella fotocamera anteriore. Qui di seguito potete trovare il video sample che mette in evidenza proprio questa nuova funzione:

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=uDixiG8XY5Y’]

L’interfaccia utente è, come sempre, la TouchWiz che può vantare una grande personalizzazione da parte di Samsung, con molti widget preinstallati, diverse scorciatoie rapide dalla tendina di notifica, e alcuni gesti veramente interessanti.

Nel nuovo Samsung Galaxy S4 è stata implementata anche la Air View, una funzionalità che abbiamo già trovato in uno smartphone Sony, Xperia Sole. Air View, infatti, non è altro che il famoso Floating Touch che permette di interagire con lo smartphone semplicemente avvicinando il dito al display, ma senza entrare in contatto diretto con esso. All’interno della videorecensione è stata fatta una piccola dimostrazione con Flipboard, ma non tutte le applicazioni supportano l’Air View.

Plauso a Samsung anche per aver mantenuto il browser stock di Android e non averlo sostituito con Chrome, il quale è stato introdotto come browser di default dalla versione 4.1 in poi. Il browser di Android si dimostra più fluido e reattivo di Chrome, ed offre anche il supporto al Flash Player(installabile a parte). Anche il lavoro sulla fotocamera è stato ottimo: sono presenti molte modalità di scatto, ed è pure possibile applicare dei filtri in stile Instagram direttamente dalla galleria.

Vi lasciamo con la videorecensione completa di PhoneArena e, per ulteriori dettagli, vi invitiamo a leggere la recensione dal collegamento che potete trovare cliccando sul via dopo il video:

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=7KRyQNxGAVo’]

via