Samsung Galaxy S4: niente LTE per l’Europa?

Bloomberg, tramite il suo reporter Scott Moritz, conferma che Samsung lancerà più di una versione del nuovo Galaxy S4.

Direttamente da fonti interne a Samsung pare confermato che ci sarà una versione destinata al mercato USA  dotata di SoC Snapdragon 600 Quad Core, mentre al resto del mercato mondiale sarà destinata una versione che si avvarrà di SoC Exynos 5410 Octa Core.

La motivazione sta nel fatto che ormai il chip LTE di cui è dotato il SoC di Qualcomm è ormai ben collaudato e offre ampie garanzie negli States. Il Soc Exynos, invece, non dovrebbe essere dotato di chip LTE. Dato che nel Regno Unito la dotazione LTE dovrebbe essere garantita, resta il dubbio su quale delle due soluzioni verrà adottata.

Ciò che pare certo è, invece, l’assenza della funzione Eye scrolling, che verrà implementata con aggiornamenti successivi, mentre sarà da subito presente l’Eye pause. Confermati, infine, il display da 5 pollici e la fotocamera da 13 MP.

Novità importanti, dunque, a poche ore dall’Unboxing 2013 del 14 Marzo, che svelerà al mondo il tanto atteso Galaxy S4 di Samsung.

VIA

 

  • Riccardo M

    Boh… ora come ora, LTE sta iniziando a diffondersi e sembra che stia funzionando bene, anche grazie alla penetrazione ancora scarsa tra gli utenti (leggasi: pochi hanno dispositivi LTE-compatibili). Samsung potrebbe rischiare grosso non assicurando la compatibilità LTE. Intendo: a me non interessa affatto, mi “accontento” di una buona copertura HSPA da parte degli operatori italiani, ma la novità fa gola a molti, specialmente a chi è a digiuno di tecnologia, e leggere quella parola in più sulla scheda tecnica del dispositivo fa spesso da discriminante in fase di scelta per un futuro acquisto. È vero che sono ancora illazioni, ed è vero che questo S4 è arrivato troppo presto e senza troppe certezze dalla stessa Samsung, ma “castrarlo” non è l’idea migliore per assicurarsi la fedeltà dei clienti. Così lasciano spazio a HTC e – peggio – a eppol.