Samsung Galaxy S4: testata la sua batteria! Come risulta l’autonomia?

Il Samsung Galaxy S4 è sicuramente lo smartphone più atteso del momento ed è anche quello che più attira su di se l’attenzione riguardo le sue caratteristiche tecniche e le sue funzionalità e capacità.

Oggi grazie ai ragazzi di GSM Arena che salutiamo, abbiamo la possibilità di mostrarvi i risultati della prima prova riguardante la batteria da 2.600mAh di questo Samsung Galaxy S4.

Come vedrete durante l’articolo, lo smartphone android di punta di Samsung offre dei risultati riguardanti le capacità della propria batteria davvero promettenti, considerando anche che il software potrebbe non essere ancora nella sua versione definitiva che probabilmente troveremo all’uscita definitiva sul mercato.

Ricordiamo che la versione del Galaxy S4 testata da GSM Arena è quella con a bordo il processore Snapdragon 600 e quindi, molto probabilmente i risultati potranno cambiare facendo magari lo stesso test dell’autonomia con però la versione Exynos Octa.

Ma vediamo i risultati di questo e test e discutiamoli insieme.

La riproduzione continua di un video è uno dei test più rappresentativi della durata complessiva di una batteria, infatti molto semplicemente lo smartphone, dal suo 100% di carica, viene lasciato acceso con un video in riproduzione continua finché non andrà a spegnersi definitivamente. E’ facile notare dal grafico che il risultato appare soddisfacente perché le ore di autonomia con queste test hanno superato le 10.00. (da notare come l’HTC One sia poco sotto)

Altro test molto importante e rappresentativo delle capacità di una batteria è la prova del Web Browsing, dove in maniera molto semplice il Samsung Galaxy S4 viene messo alla prova con una sessione di navigazione in Internet continua.  In questo caso, sebbene il risultato raggiunto sia più soddisfacente, il Galaxy S4 viene però drasticamente battuto dal suo rivale per antonomasia, l’HTC One che contro le 8 e 42 minuti di autonomia del top gamma Samsung, riesce a superare le 9.58 ore di autonomia. (il motivo di questa differenza potrebbe essere causata dalla diversità degli schermi sia in dimensioni che in tecnologia)

Sicuramente la prova definitiva per capire come si comporta l’autonomia di un terminale, è la prova riguardante il tempo di chiamata, infatti anche in questo caso il terminale viene testato in una chiamata continua finché non si spegnerà definitivamente. Anche in questa prova è possibile notare che i risultati del Samsung Galaxy S4 siano effettivamente soddisfacenti con ben 13.53 ore di autonomia in chiamata continua (superando anche se di poco quelli dell’HTC One).

In conclusione possiamo dire che il Samsung Galaxy S4  con la versione della CPU Snapdragon 600 offre dei risultati sicuramente molto buoni e soddisfacenti, non ci rimane che aspettare la stessa prova, ma con la versione del terminale con a bordo la CPU Octa Core.

Voi siete rimasti soddisfatti da questa prova?

Eccovi la videorecensione preliminare del Galaxy S4.

via