Samsung Galaxy S4: arrivano i benchmark dell’Exynos Octa!

Tempo fà abbiamo visto i benchmark del Galaxy S4 con processore Qualcomm Snapdragon 600, e ne siamo rimasti piacevolmente colpiti. Adesso non rimaneva che aspettare i benchmark dell’altra variante con processore Exynos Octa.

E finalmente i ragazzi di sammobile, che a quanto pare hanno messo le mani su un Galaxy S4 con Exynos 5410 Octa core, ci hanno accontentato. Hanno eseguito due test, uno con Antutu e uno con Quadrant. Andiamo a vedere i risultati ottenuti:

Come possiamo notare dagli screenshot, i punteggi sono davvero elevati, tali da far impallidire qualsiasi device della concorrenza. Non solo: sono persino superiori alla variante Qualcomm Snapdragon 600, che ricordiamo avere un clock a 1.9 GHZ contro l’1.6 GHZ della versione Exynos Octa. Migliore ottimizzazione? Sicuramente.

Ricordiamo che questo famigerato Octa Core dispone di una soluzione 4+4, ovvero 4 core A15 per le operazioni più complesse e 4 core A7 per le funzioni basilari, che fungono quindi da risparmio energetico.

Inoltre è dotato di una GPU PowerVR SGX 544MP3.

Diamo uno sguardo anche ai punteggi della concorrenza:

Su Quadrant HTC One ha registrato un punteggio di 11746, quindi leggermente inferiore a S4, mentre Sony Xperia Z 8122.

Su Antutu il distacco è maggiore. HTC One totalizza 22678, mentre Xperia Z 20676, contro i 27417 di S4.

Punteggi da primo della classe per Galaxy S4, sperando che si traducano in una piacevolezza e fluidità nell’utilizzo.

Ricordatevi che i benchmark contano poco nella realtà, perchè non sempre si traducono in prestazioni degne dei punteggi totalizzati, quindi prendeteli sempre con la dovuta cautela. Sono soltanto numeri!

Via

 

  • Sergio Anzi

    imho potrebbe essere molto meglio l’octa core

    • pippo

      e che ce devi fa? pensi che in 1 anno e mezzo di vita media di uno smartphone verra mai sfruttato?

      • Sergio Anzi

        guarda che gli otto core non servono per la potenza, ma per ridurre i consumi.

  • Carlo Piccione

    Beh, tutto dipende dall’ottimizzazione software. Secondo me nell’utilizzo quotidiano non ci saranno reali differenze tra lo snapdragon 600 e l’octa core.

    • Sergio Anzi

      come prestazioni forse no, ma in teoria l’octa core dovrebbe consumare sensibilmente meno, a tutto vantaggio della durata della batteria.

      • Carlo Piccione

        Certo. Ricordatevi che octa core non significa che sfrutta 8 core, ma o i 4 A15 o i 4 A7 a seconda delle operazioni richieste. Come ha detto Sergio serve soltanto per ottimizzare i consumi.. in teoria!