Patrick Pichette: “X Phone non rispecchia gli standard che Google definisce WOW”

C’è un incredibile attesa per questo fantomatico X Phone, definito più volte un “killer phone” per le sue caratteristiche sia hardware sia software, ma a quanto pare Google non è dello stesso parere.Sono queste le parole del CFO di Google, Patrick Pichette, intervistato ad una conferenza di tecnologia al Morgan Stanley:

“Attualmente, i prodotti del portafoglio Motorola non rispecchiano gli standards che Google definisce WOW, di innovazione e trasformazione.”

Come sappiamo, quasi un anno fa Google ha acquistato Motorola Mobility per circa 12,5 miliardi di dollari: da quel giorno, le speculazioni riguardo un prodotto che potremmo chiamare “googlerola” non sono mancate. Ma dalle recenti parole del CFO è possibile carpire che ancora Motorola non è del tutto Google-izzata, segno che la partnership non ha raggiunto ancora la completa integrazione delle parti.

Pichette continua affermando:

“Stiamo costruendo la prossima ondata di prodotti innovativi. Siamo in una fase di transizione e noi dobbiamo andare oltre. Non è una transizione semplice.”

Sarà così? o è solo un modo per abbassare le aspettative e l’hype creatosi attorno questo prodotto? Per adesso non ci è dato saperlo, forse lo scopriremo in estate, al Google I/O.

Comunque caratteristiche di tutto punto quelle previste per questo Motorola; si parla di retro in kevlar, batteria a lunga durata, android stock (sarà il nuovo key lime pie?) e altre caratteristiche da top di gamma. Staremo a vedere.

via

 

  • xquadro

    credo che a fronte di un investimento del genere, google stia preparando qualcosa di sorprendente, speriamo qualcosa di veramente curato, sia nei materiali che nell’ottimizzazione hw/sw (magari simile agli standard apple e con un lungo supporto per gli aggiornamenti), ma con la versatilità di android stock…