Face Unlock: Google ottiene il brevetto!

Google, dopo più di un anno dalla consegna all’USTPO, ha finalmente ricevuto il riconoscimento del brevetto per il Face Unlock.

Lo sblocco tramite riconoscimento facciale era già stato lanciato sul Samsung Galaxy Nexus, ma da subito ha avuto scarso successo. Bastava, infatti, utilizzare una foto del proprietario, per uscire ugualmente dalla lockscreen.

Successivamente è stata introdotta la funzionalità “sblocco col sorriso”, con la quale era necessario fare una determinata espressione facciale per sbloccare il dispositivo, anch’essa, però, aggirabile tramite alcuni piccoli trucchetti.

Ricordiamo che in passato anche Apple aveva tentato di ottenere il riconoscimento di una tecnologia che, pur mediante un funzionamento diverso, permetteva di sbloccare lo smartphone mediante il proprio volto.

Sappiamo che Google ha depositato anche un brevetto per un Face Unlock multiutente, ma non è da escludere che il riconoscimento ottenuto possa portare all’implementazione di questa tecnologia come supporto a nuove e diverse sorprendenti funzionalità.

VIA