Samsung testa nuovi servizi di aggiornamento dal Galaxy S4 (Rumor)

Samsung sta testando nuovi servizi di aggiornamento per i propri dispositivi, e dovrebbero essere applicati già dall’uscita del Galaxy S4. Di che si tratta?

L’obbiettivo dell’azienda è quello di riuscire a mantenere sotto controllo il numero di dispositivi venduti in ogni paese, e allo stesso tempo vuole controllare anche gli aggiornamenti rilasciati.

In particolar modo ha intenzione di ostacolare i rivenditori che mettono in vendita prodotti importati, che non sono destinati al mercato del paese in questione, ed impedire la possibilità di aggiornare gli smartphone o i tablet che provengono da paesi esteri.

Per fare un esempio, se voi abitate in Italia ed acquistate un Galaxy S3 Europeo proveniente dalla Germania, Samsung non vi permetterà di aggiornare il vostro smartphone proprio a causa di questa nuova politica di aggiornamento.

Oltre a questo, aumenterebbero anche i prezzi dei prodotti, facendoli diventare sempre più costosi, ed i rivenditori dovranno attendere più tempo per ricevere i nuovi dispositivi.

Ma come farà Samsung a riconoscere quali prodotti sono stati acquistati all’estero? Semplicemente controllando il codice IMEI dei dispositivi. In questo modo sarà possibile bloccare la possibilità di aggiornare via OTA o via Kies.

Vediamo però di trarre delle conclusioni. Cosa cambia per Samsung, per i rivenditori e per i clienti?

  • SAMSUNG
  1. Conoscerà il numero esatto dei dispositivi venduti
  2. Ci sarà una maggiore velocità nel rilascio degli aggiornamenti
  3. Aumento dei prezzi e rimozione dal mercato dei prodotti meno venduti
  • RIVENDITORI
  1. Aumento dei prezzi
  2. Le vendite dovranno essere effettuate nel proprio paese, altrimenti non sarà possibile scaricare alcun aggiornamento
  • CLIENTI
  1. Aumento dei prezzi
  2. Impossibilità di aggiornare prodotti acquistati all’estero
  3. Ritardo nella commercializzazione dei nuovi device

Questi saranno i principali cambiamenti che introdurrà questa nuova politica Samsung. Tuttavia, fin’ora non è stato confermato ancora nulla, ma qual è il vostro pensiero a riguardo? Dateci un’opinione nei commenti qui sotto.

Via

  • Riccardo M

    Prezzi più alti? Ma sono impazziti, vogliono rincorrere apple con la sua politica folle? Già l’S3 è uscito a un prezzo allucinante e occorreva cercare il negozio che lo vendesse a prezzo inferiore, poi stiamo parlando di smartphone. Nemmeno i computer costano più così tanto e le tecnologie sfruttate e create sono sicuramente di tutt’altro livello… bah!

  • Tristania

    C’è pur sempre Odin 😀 si può fare a meno degli aggiornamenti ota

  • Stefano

    Vuol dire che Samsung vuol ridurre i propri guadagni. Aumentare il costo dei telefoni? Non dare la possibilità di scegliere il firmware o la rom da installare sul proprio dispositivo? Pazienza. Compreró altri dispositivi, non Samsung. Come me, credo e spero la penseranno altre persone.