Samsung e Motorola sorridono:”Brevetto Jobs” dichiarato non valido dall’ USPTO

Lunedì l’United States Patent and Trademark Office (USPTO) ha emesso una sentenza, resa nota solo ieri, in cui ha preliminarmente stabilito che il brevetto 949 multi-touch in possesso di Apple per l’iPhone non è valido.

Le 20 richieste della casa casa produttrice californiana relative al brevetto numero 7,479,949 sono tutte state respinte. La decisione non condizionerà i processi in corso o quelli passati ma potrebbe rivelarsi una pedina chiave nei futuri processi legali.

Però secondo Florian Mueller, il blogger che segue molto da vicino le vicende legali riguardanti l’informatica, molte rivendicazioni respinte non perdurano. Egli è sicuro che Apple lotterà con unghia e denti per tutelare il brevetto più importante in suo possesso arrivando, qualora ce ne fosse bisogno, anche di fronte la corte suprema.

Sicuramente questa è un’ ottima notizia per il mondo Android e in particolar modo per Motorola e Samsung che hanno avuti negli anni passati questioni legali legate proprio a questo brevetto.

Vedremo come si evolverà la vicenda e se le diverse casa produttrici di device riusciranno ad approfittarne in modo da “ferire” Apple con la sua stessa arma.

Via

  • Cattux

    Finalmente un po’ di buon senso ha colto la USPTO, speriamo ne invalidino molti altri perché è davvero assurdo che Apple abbia brevettato tecnologie già esistenti con la scusa di averle messe per prima su un dispositivo mobile. Avesse fatto uguale Motorola, nessun’altro avrebbe potuto produrre cellulari.

  • maualt

    A me sto Florian Mueller sta leggermente sui zibidei.
    Non segue molto da vicino le vicende legali riguardanti l’informatica, ma quelle riguardanti Apple.
    Che faranno quando anche la corte suprema gli darà torto, si suicideranno in massa, magari compreso lui spero.