Archos presenta i nuovi dispositivi di fascia bassa Arnova 10C e 10D G3

Dopo la presentazione della serie “Xs”, la Archos si dedica alla fascia economy del mercato proponendo due dispositivi, restyling della serie Arvova, ovvero i modelli 10C e 10D G3. Pur ancora appartenenti alla terza generazione di tablet, questi dispositivi si distinguono, oltre che per la diagonale del display da 10.1″, anche per le forme smussate e tondeggianti, dal design moderno.

Queste le caratteristiche tecniche principali dei due dispositivi:

  • Display da 10.1 pollici 1024×600 multitouch.
  • Piattaforma AllWinner A10 con cpu ARM Cortex A8 da 1 GHz e GPU ARM Mali 400.
  • Sistema Android Ice Cream Sandwich.
  • RAM 1GB.
  • Memoria interna 8GB / 16GB espandibili tramite microSD.
  • Fotocamera posteriore da 2 Mpxl, frontale VGA.
  • HDMI, miniUSB, connettività Wi-Fi.
  • Batteria da 5000 mAh.

Tra questi dispositivi e il loro predecessore, l’Arnova 10B, non c’è tantissima differenza ad eccezione del chipset (il 10B aveva un RockChip MK2918), mentre tra i due modelli Arnova 10C e 10D l’unica differenza consiste in una porta USB completa per quest’ultimo. Il prezzo ancora non è stato confermato ma, viste le caratteristiche crediamo che i prezzi oscilleranno tra i 110 e i 130 €.

Riuscirà la Archos a togliere una fetta del mercato entry level ai colossi cinesi, fino ad ora leader indiscussi? A voi i commenti.

Via