Megaupload pronto a tornare con un sistema di crittografia per tutti

Anche se non è una news prettamente collegata al mondo Android, arrivano interessanti aggiornamenti circa il ritorno di Megaupload!I tempi di attesa per il ritorno di Megaupload, il famigerato sito di file hosting di proprietà di Kim Dotcom, oggetto di provvedimenti legali negli Stati Uniti e in Nuova Zelanda, si accorciano ulteriormente. Dal suo account Twitter infatti, Dotcom ci informa che sono stati fatti ulteriori passi avanti e che al momento si sta “Costruendo una rete globale. Il tedesco ha arruolato gli sviluppatori per editare  una nuova API da usare per il nascente servizio, che darà loro “incredibili poteri”, portando così Megaupload ad avere una struttura cloud decentrata, senza una colonna portante centrale.

Se tutto questo riuscisse al team di Megaupload sarà quindi più difficile eliminarlo di nuovo, anche perché “il nuovo Mega offrirà un sistema di crittografia con un click per tutti i dati trasferiti, facile da usare, gratis e mantenendo il totale della privacy”. Usare dati crittografati , infatti, significherebbe che se qualcuno dovesse superare la protezione alla ricerca di abusi sul copyright, ciò che troverebbe probabilmente non varrebbe come prova in tribunale, anche se questo è sempre tutto da verificare.

Certo è comunque che un pò tutto il mondo, in questo periodo, ha risentito della mancanza del colosso dell’hosting. Vi farebbe comodo se il sito ritornasse attivo? Che ne pensate?