Kernel modificato per il Nexus 7 con possibilità di overclock estremo

Mancano pochi giorni all’uscita dell’ Asus Nexus 7 sul mercato italiano, ma come vi abbiamo fatto vedere, in altri mercati il tablet ha fatto già la sua comparsa. Infatti le community sono riuscite ad ottenere interessati risultati.


Infatti sul forum di XDA oltre alle varie discussioni che offrono recovery modificate, root e altre opzioni legate al mondo del modding è presente una discussione con un kernel modificato per overclockare la CPU e la GPU del tablet di Google.

I meno pratici non sapranno cosa significhi “overclock” quindi ve lo spiegheremo in breve: l’overclock è la pratica di aumentare la frequenza di un processore o di una scheda grafica, per ottenere prestazioni migliori a discapito della stabilità generale del sistema.

Grazie al kernel sviluppato da clemsyn, utente di XDA, i possessori del Nexus 7 hanno potuto raggiungere picchi massimi di clock equivalenti a 2000 MHz per il processore e 650 MHz per la scheda grafica, ottenendo così punteggi altissimi nei programmi di benchmark più diffusi.

Tra i dati più sorprendenti riportiamo il punteggio di 8082 ottenuto nel programma di benchmark “Quadrant” oppure la sorprendente cifra di 69.6 fps ottenuta nel programma “NenaMark2”.

Lo stesso sviluppatore del kernel modificato sostiene però, che il tablet con l’overclock della CPU a 1700 MHz e della GPU a 650 MHz diventi “veramente troppo caldo” quindi consigliamo questa pratica solo per brevi periodi di tempo, perchè la lunga esposizione delle parti interne di un tablet (o di qualsiasi altro device non dotato di un sistema di dissipazione all’altezza) potrebbe provocare danni irreparabili al device.

Ma si sa che la curiosità primeggia, la maggior parte delle volte, sui rischi. Quindi se qualcuno fosse interessato, può seguire tutte le istruzioni riportate nella discussione di XDA.

Via