Google Asus Nexus 7: recensione preliminare by android.caotic.it

Dopo aver atteso qualche giorno dal nostro ordine UK tramite JacksDeliveries.com, siamo pronti a darvi un antipasto su Google Asus Nexus 7, il primo tablet di BigG in arrivo a metà Settembre in Italia.

Partiamo dal presupposto che si tratta di una pre-recensione, che andrà a toccare solamente le prime impressioni tra unboxing, primo avvio e primo impatto sul terminale. La recensione dettagliata arriverà tra un paio di settimane. (ma forse anche prima)

Scheda tecnica

Anche se non ha bisogno di molte presentazioni, ecco la scheda tecnica del terminale.

  • CPU Nvidia Tegra 3 quad-core a 1,3 GHz (gpu a 12 core);
  • 1GB di RAM;
  • 8/16GB di memoria interna;
  • Display IPS a 7″ a 1280×800 pixel;
  • Fotocamera anteriore da 1,2MP;
  • Sistema operativo Android 4.1 Jelly Bean

Per i 250€ chiesti per la versione da 16GB, l’hardware è veramente notevole e sicuramente anche 300/350€ rappresenterebbero un prezzo giusto per questo fantastico tablet da 7″, al momento il re del settore.

Confezione

Semplice, minimale, bella da vedere e anche abbastanza solida, dato che per l’apertura si necessita di una certa manualità. Nella confezione troveremo il cavo USB-microUSB, adattatore per caricabatterie, istruzioni e garanzia, oltre ovviamente al tablet bello che incartato in una bella plastica.

Prestazioni

Dato l’ottimo hardware che muove il device, tutto gira perfettamente e se aggiungiamo la fluidità e reattività nei movimenti e nei calcoli dati sopratutto da Project Butter di Jelly Bean, possiamo catalogare le prestazione del tablet sicuramente in fascia top gamma. Giochi come SHADOWGUN THD, Grand Theft Auto 3 o Asphalt 7 girano in maniera egregia con fluidità pazzesca, l’UI non mostra mai inceppamenti e la navigazione web è veloce e gratificante.

Display

Per questo aspetto non possiamo pronunciarci. Dato che la versione da noi ricevuta (comprata su Play Store UK, 8GB) presenta difetti di fabbricazione tipici dei pre-produzione, quindi aloni e colori sbiaditi, riusciamo a valutare questo aspetto solo in parte, decidendo di pronunciarci solamente nella recensione finale tra circa un paio di settimane, quando avremo sostituito il nostro Nexus 7 e avremo potuto testarlo più a fondo. Da sottolineare questo fatto: davvero un peccato che molti terminali non pre-produzione abbiamo ancora difetti nel display e leggendo su internet, il problema è abbastanza comune.

Sistema operativo e User Interface

Ne dobbiamo davvero parlare? Android 4.1 Jelly Bean è una scheggia e l’interfaccia utente sempre in stile Holo UI è più funzionale che mai grazie a migliorie in ambito notifiche e widget. le innovazione dell’SO si vedono e si sentono: Project Butter rende l’uso del device più fluido che mai, Google Now funziona alla perfezione anche in lingua italiana, tutte le app girano a meraviglia e Android non sembra mai essere stato cosi in forma. Davvero il punto di forza di questo tablet.

Prime considerazioni finali

Per i 250€ fissati da Asus (sarà davvero così? Ricordiamoci che viviamo in un paese di furfantelli 😉 ) questo tablet risulta il top, e risulterebbe tale anche ad un prezzo di 300/350€, sicuramente il migliore della sua categoria. Averlo prima ha dei costi: utilizzando il nostro metodo, per la versione 8GB si spendono circa 250€ o poco meno, ma sicuramente per noi smanettoni questa è una spesa obbligatoria e giustificata! 

Al momento attendiamo di ricevere la nostra nuova versione con display operativo al 100%(dato che Asus Italia non può ancora fornire garanzia visto che il debutto è per Settembre, dovremmo aspettare un pochino…spedire in UK e rispedire in Italia) per fornirvi la recensione finale e definitiva! Stay Tuned! 🙂

Aggiornamento: sembra che l’assistenza fornita da Google stessa sia incredibilmente efficiente, in pratica al momento della segnalazione di un problema simile, Google stessa ti spedisce subito un terminale nuovo sostituendo quello vecchio rotto. Ma non è tutto, infatti la persona che ha problemi con il device ha tempo 21 giorni per rispedirlo a Google! E quindi può farlo in tutta tranquillità!

In pratica è possibile che ci ritorni entro poco tempo! Speriamo… 🙂

  • ottimo, ma il prezzo in iitalia sarà maggiore, per ovvi motivi di bassa lega!
     

  • ottimo apparecchio, se è vero che il prezzo sarà popolare, ma credo che in italia sarà notevolmente maggiorato, per ovvi motivi di illecita speculazione.

    • Sicuramente…Asus ha annunciato 250€ ma penso che si alzerà ai classici 299€. Poveri italiani!

  • FG

    E’ leggero da tenere in mano? Come sensazione intendo..

    • AndreaOdone

      ciao si il terminale è leggero e da una sensazione di robustezza davvero ottima! 🙂