Oppo Finder: un crash test davvero curioso!

Oppo Finder, lo smartphone più sottile al mondo(se escludiamo il prossimo ZTE Athena), fa mostra di se in un curioso crash test che ne dimostra la resistenza: lo smartphone viene utilizzato come fosse un martello!

Tempo fa, la rete ci propose un test molto simile svolto per HTC One X, ma che fece pensare seriamente a video editing o a qualche trucchetto nascosto. Stavolta invece, sembra proprio che le martellate tirate ai chiodi con Oppo Finder siano veritiere al 100%, e come possiamo vedere dal video qui sotto, lo smartphone resiste davvero bene.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=6tMyDKdFs-o’]

Vogliamo ricordarvi che il corpo esterno del terminale è composto da una scocca monoblocco in vetro e alluminio, che lo rende davvero resistente agli urti e con un buon risultato antigraffio.

Per concludere, due note obbligatorie: sconsigliamo vivamente a tutti di usare il proprio terminale come martello nei casi stiate montando una mensola o uno scaffale! 😉

Via