Il Desire HD non riceverà l’aggiornamento ad ICS HTC spiega il motivo di tale scelta!

Il mancato aggiornamento del Desire HD ha sollecitato un enorme polverone fra gli utenti. Oggi finalmente HTC scende in campo e spiega le motivazioni del mancato upgrade.

Dopo le varie conferme e smentite di HTC ora arriva la conferma: HTC Desire HD non riceverà l’aggiornamento ad Ice Cream Sandwich. La motivazione di tale scelta sembrerebbe ricadere sulle prestazioni del terminale, le quali sembrerebbero troppo poco efficienti per sopportare un aggiornamento di tale portata.

HTC dopo i vari test effettuati è arrivato alla conclusione di non aggiornarlo, facendo rimanere molti utenti delusi. Nello stesso comunicato, il colosso taiwanese si scusa di cuore per avere illuso gli utenti, ma la casa crede che un aggiornamento dovrebbe sempre migliorare la user experience e in questo caso veniva compromessa, da qui si è tratta questa conclusione.

Ecco qui il comunicato ufficiale:

Abbiamo ascoltato i vostri feedback sulla nostra decisione di non aggiornare l’HTC Desire HD ad Android 4.0. Comprendiamo che è una decisione controversa.
Per ulteriori retroscena chiariamo che, a causa del modo in cui lo storage dell’HTC Desire HD è partizionato e per le dimensioni più ampie di Android 4.0, sarebbe stato necessario ripartizionare lo storage del device e sovrascrivere i dati degli utenti per installare l’update. Mentre gli utenti più esperti avrebbero trovato tale soluzione accettabile, lo stesso non si può dire per la maggior parte dei clienti. Abbiamo anche preso in considerazione la riduzione complessiva del pacchetto software, ma ciò avrebbe inciso sulle feature e sulle funzionalità che gli utenti utilizzano attualmente. Anche dopo aver installato l’update, ci sarebbero state altre limitazioni di ordine tecnico che, crediamo, avrebbero inciso negativamente sulla user experience.
Crediamo che un aggiornamento dovrebbe sempre migliorare la user experience e valutiamo con attenzione ogni aggiornamento sulla base di questo criterio. Mentre siamo consapevoli della delusione derivante dalla decisione, riteniamo che l’impatto sulla user experience sarebbe stato troppo grande. Riconosciamo il cambiamento rispetto alla nostra precedente decisione e siamo veramente spiacenti per questo.

Ricordiamo inoltre che il terminale HTC Incredible S ha ricevuto l’aggiornamento, anche se l’hardware é praticamente identico al Desire HD! Questo starebbe a significare che, oltre alle prestazioni ottenute dai test, la casa produttrice avrebbe tenuto conto, con una certa importanza, anche della data di uscita del terminale, visto che HTC Desire HD è uscito prima di Incredibile S. Se la vediamo da questo punto di vista, si tratta sicuramente di un forte interesse economico da parte di HTC.

Purtroppo, siamo davvero dispiaciuti per gli utenti possessori del terminale in questione, e possiamo solamente sperare che HTC metta a disposizione della community il lavoro fatto fino ad ora così da poter far nascere una ROM basata su Android 4.0.4.

Via