Android 4.1 Jelly Bean: il Face Unlock a battito di ciglia!

Un altra nuova funzionalità della release Android 4.1 aggiunge al già funzionale Face Unlock un add-on davvero importante per termini di sicurezza: occorre battere le ciglia per sbloccare il terminale!

Jelly Bean continua a riscuotere un successo enorme e sembra proprio aver portato Android ad un livello davvero maturo. Una delle ultime funzionalità introdotte nell’ultima versione del robottino verde è una miglioria al Face Unlock, il sistema di sblocco del terminale tramite riconoscimento facciale, il quale introduce la necessità di sbattere le ciglia per procedere con l’operazione.

Sicurezza aumentata prima di tutto, ma anche un pizzico di divertimento in più nello svolgere un operazione banale e quotidiana. Android 4.1 Jelly Bean ha stupido davvero tutto al Google I/O 2012, presentando una serie di funzioni fenomenali, che gli permettono di affermandosi ancora di più come il nemico numero uno di iOS, il sistema operativo mobile di Apple.

Voi cosa ne pensate? Attualmente Android è superiore ad iOS? Noi pensiamo proprio di si!

Via

  • Daiquiriism

    Più analizzo il problema, e più trovo che non si dovrebbero mettere il “mondo android” e il “mondo apple” sullo stesso piano, in termini di “uno migliore dell’altro”. Per quanto il mercato in cui navigano sia essenzialmente lo stesso, quello del mobile, è vero che si tratta di prodotti dedicati a nicchie completamente diverse tra loro. Se, da una parte, abbiamo il prodotto android che risponde da una parte alle esigenze “mobilità per tutti” (per i prezzi bassi) e dall’altra a “potenza e personalizzazione” (per i top gamma), dall’altro abbiamo un prodotto estremamente massificato, semplice da usare, con un’esperienza d’uso vincente, e “di moda” (più standard e riconoscibile, mentre il prodotto android è mediamente più variegato, non solo in termini di interfaccia, ma anche come forma dello smartphone ad esempio).

    Di conseguenza, per quanto di fatto il terreno su cui combattono sia lo stesso, è bello notare come Android resti di preferenza dei modders, così come di chi vuole spingere la propria piattaforma al massimo (e le novità di google lo dimostrano), mentre IOS resta un prodotto più “massificato”.

    E lo dico da fedelissimo android, ovviamente. 🙂

    • Il tuo è un bellissimo spunto. Tuttavia il confronto è in termini di usabilità e utilità delle due piattaforme software: da una parte il sistema operativo iOS, dall’altra quello Android. Non ci riferiamo al fatto di cosa significhi e cosa rappresenti l’icona made in Google o quella made in Apple, bensì dalle funzionalità e dalle componenti software dei due SO.

      Detto questo, il confronto è fattibilissimo, come lo è per MAC e Windows. Jelly Bean ha introdotto una vastissima serie di funzioni che permettono a quest’ultimo di essere più usabile e più funzionale rispetto iOS.

      Apple è Android giustamente si riferiscono a target diversi(non sempre però…), ma il robottino verde ormai è più funzionale e più aperto. 🙂

      • Daiquiriism

        Ma infatti. Solo che, seguendo attivamente anche qualche blog apple ci si scontra continuamente con articoli del tipo “android è meglio” o “apple  è meglio”. Io non sono un grande fan di apple, anche se penso che (parte del) mondo android possa solo imparare dalle sue politiche commerciali, soprattutto per quel che riguarda il capitolo della User experience, ma vedendo le parole che volano da un mondo all’altro, anche da utilizzatore accanito Android non posso che considerarmi “super partes”.

        E se da una parte è vero che alcuni prodotti del mondo android potrebbero rubare quote di mercato (potenzialmente) ad Apple (penso al samsung galaxy s3 in primis, che poggia su filosofie simili a quelle apple), trovo che di fatto prodotti come i nexus siano pensati più per modders o “hardcore mobilers” piuttosto che per rubare quote di mercato ad apple (per quanto il tab nexus sia un ottimo prodotto è certamente su un livello diverso dell’ipad3 per intenderci).

        Ecco perché non amo questo tipo di contrapposizione. Disprezzo profondamente, da una parte, le cause che Apple intenta a vari prodotti android con il solo scopo di “disturbo” (visto che si tratta di prodotti che alla fine arriveranno comunque sul mercato), così come farei al contrario. Alla fine da questa “guerra” ci ci perde sono solo gli utenti.