Il display PenTile del Galaxy S3 gli conferirà più vita

In molti sono rimasti delusi dalla scelta di Samsung di dotare il proprio top gamma con un display a matrice PenTile, che qualifica lo schermo come un SUPER AMOLED normale, a differenza del vecchio Galaxy S2, dotato di matrice non-PenTile, quindi di un SUPER AMOLED PLUS. Samsung giustica la scelta affermando che la vita del display, così facendo, sarà prolungata!

Praticamente la soluzione PenTile, data la sua diversa concatenazione dei pixel e la quantità minore di questi ultimi, riesce a garantire al display una vita maggiore a discapito però luminosità e nitidezza poco paragonabili con i non-PenTile, SUPER AMOLED PLUS. Tuttavia la vita di un smartphone si aggira attorno ai 2/3 anni e in questo lasso di tempo è difficile notare cali di luminosità e nitidezza, e quindi la scelta adottata da Samsung ci sembra abbastanza dubbiosa.

Avrà fatto bene il gigante sudcoreano a privare il proprio top gamma, il Galaxy S3, di un display SUPER AMOLED PLUS per favorire la durata del display?

Via

Glossario:

*PenTile: matrice RGBW o RGBG che ha un numero di subpixel inferiore al nonPenTile, per la precisione il 30% in meno, ma che riesce ad essere un ottimo compromesso tra longevità del display e qualità dello stesso.