Home Smartphone HTC I migliori e più economici smartphone Android del 2012

A tutti coloro si siano affacciati per la prima volta al mondo di Android sicuramente sarà capitato di porsi una domanda ricorrente: qual’è lo smartphone caratterizzato dal miglior rapporto qualità/prezzo? Per far un pò di chiarezza sulle ultime uscite e per aiutarvi nell’acquisto del vostro primo dispositivo o, più semplicemente, per rientrare in quel che è il badget medio a disposizione della maggior parte di tutti voi ecco una lista degli ultimi e più performanti smartphone a basso costo da poco immessi sul mercato:

Samsung Galaxy Next Turbo

Quando si parla del sistema operativo Google è praticamente impossibile non citare il colosso sudcoreano, oramai divenuto leader mondiale nella vendita di smartphone.

Si parte quindi dal Next Turbo, ennesima riedizione del glorioso e primo Samsung Galaxy S, arrivato oramai alla terza generazione. Il Next è sicuramente uno dei più conosciuti e compatibili con le applicazioni del Play Store all’interno dell’emisfera che andremo a trattare poiché ricco di dotazioni, dal design accattivante ma sopratutto alla portata di tutti. Sulla versione Turbo troviamo prima di tutto un processore overclockato alla potenza i 832 Mhz, 362 MB di memoria RAM (di cui 72 riservati al sistema), 160 MB di spazio di allocazione (decisamente pochi ma espandibili tramite micro SD a 32 GB) e sistema operativo Android Gingerbread 2.3.6. Il display è dalla discreta grandezza, 3.14 pollici con risoluzione a 320 x 240 pixel, mentre connettività come Wi-Fi, GPS, Bluetooth, ed USB non mancano di comparire. Il comparto fotografico è infine composto da una fotocamera da 3 Megapixel in grado di scattare foto e registrare video di buona fattura, mentre la batteria di 1.200 mAh a fronte di consumi ridotti garantisce un’ottima durata d’utilizzo.

Il prezzo in questo caso è fissato a soli 119 euro, ma lo si può trovare anche a 105/110€.

Eccovi il link per l’acquisto tramite Amazon.it: Samsung Galaxy Next Turbo 3.14 pollici, Colore Grigio

Sony Xperia Mini

Se amate quel tocco di stile e personalizzazione in più, dimensioni ridotte e qualità audio e video migliori, allora non potrete farvi scappare la piccola riedizione della ben nota serie Xperia.

Il piccolo Ericsson vanta infatti un display TFT da 3 pollici, avente risoluzione 320 x 480 pixel. A bordo un processore Qualcomm da 1 Ghz e ben 512 Mb di RAM, 320 MB quelli dedicati all’archiviazione. Sul lato connettività abbiamo anche in questi caso Wi-Fi, HSDPA, Bluetooth e GPS, mentre la fotocamera è una ben più ricca 5 megapixel con flash LED ed autofocus, ottima per tutti gli amanti degli scatti d’autore. Conclude la dotazione anche in questo caso la batteria da 1.200 mAh, ma ancor più interessante è notare l’adozione di Android Gingerbread presto aggiornato ad Ice Cream Sandwich, un particolare degno di nota in quanto è raro trovare tale attenzione nei confronti di un entry-level.

Il Sony Xperia Mini è attualmente disponibile all’acquisto al prezzo di 149 euro, ma é possibile trovarlo anche in offerta a 119€.

Eccovi il link per acquistarlo da Amazon.it: SONY ERICSSON Xperia mini – nero

LG Optimus L3 E-400

Proseguendo sul fronte economici non possiamo quindi non citare l’LG. Anche qst’anno l’azienda non manca di donare al pubblico qualcosa su cui muovere i primi passi grazie alla Serie L3, sicuramente una delle migliori proposte da poco in circolazione.

Presentato ufficialmente al Mobile World Congress 2012 di Barcellona, il fratellino di L5 ed L7 può vantare un design ben curato grazie ai bordi metallizzati (da cui deriva per l’appunto il nome della stessa serie), alla scocca ruvida atta a favorire una maggiore manualità ed allo schermo da ben 3.2 pollici a 240 x 320 pixel e 12 ppi di densità. Nonostante un processore single core da 800 Mhz ed una Ram da 384 MB, Android Gingerbread mostra ottima fluidità sia nell’esplorazione dei menù che nel lancio di applicazioni e giochi. La fotocamera  è da 3,15 Megapixel con autofocus, così come per il Next Turbo manca il flash Led ma si possono scattare foto a 2048 x 1536 pixel. Presenti tutte le tipologie di connessione mentre la batteria da 1540 mAh garantisce il perfetto arrivo a fine giornata.

LG Optimus L3 è disponibile in Italia a partire da  Aprile all’interessante prezzo di 129 euro.

Ecco il link per l’acquisto di LG Optimus L3 a partire da 100€ su Amazon.it: LG Optimus L3 E400 Colore Nero Display 3.20 pollici

Huawei Ascend G300

Volete uno smartphone economico che non rinunci a prestazione e risoluzione degni di nota? Che domande certo che si! A tal proposito come non citare allora la sempre più in voga Huawei, la quale anche stavolta ha saputo superare se stessa.

Sulla scia dell’oramai già richiestissimo top di gamma Ascend D quad è sbarcato da poco in Europa l’Ascend G300, smartphone con display da 4 pollici TFT e risoluzione WGA da 480×800 pixel, praticamente lo standard della categoria superiore. All’interno il solito chip da 1 Ghz con ram da 512 MB, mentre la memoria di archiviazione è estesa a 2GB! Non poco considerando la possibilità d’espansione ed il prezzo annunciato. Ma non è di certo finita, oltre al sistema operativo Gingerbread, per cui è stato annunciato l’aggiornamento ad Ice Cream Sandwich, abbiamo infatti una fotocamera da 5 Megapixel con tanto di flash LED ed autofocus, connettività bluetooth, GSM, HSDPA fino a 7.2 mbps, GPS e Wi-Fi b/g/n. Il tutto corredato da una batteria da 1500 mAh che a detta della stessa casa produttrice adempie largamente agli standard giornalieri.

L’arrivo in Italia sembra esser imminente, considerando sopratutto che nel regno Unito è già disponibile al prezzo di circa 120 euro. Cifra che probabilmente sembrerà un’inezia a confronto con tali caratteristiche. Da segnalare inoltre sul sito della Vodafone, la possibilità di accaparrarselo gratuitamente al raggiungimento di 4000 punti bonus, o al costo di 59 euro e 3000 punti.

HTC Explorer

Per gli instancabili fan della serie HTC e della sua interfaccia proprietaria, non manca anche in questo caso una controparte economica, anche se quando si parla di HTC qualche sacrificio in più è comunque richiesto in termini di prezzo.

Trovandoci infatti a cavallo tra il lento sparire dell’HTC Explorer e l’avvicinarsi del lancio dell’HTC Wildfire C di cui si conosce ancora molto poco, siamo purtroppo costretti a recensire quello attualmente in commercio e quindi ancora fermo a caratteristiche dello scorso anno.

Pur vantando un design fuori dal comune (come non notare l’ampia personalizzazione donatagli sopratutto nella presenza dei quattro tasti touch) ed ogni sorta di colorazione disponibile, l’HTC economico monta infatti un processore ancora clockato a 600 mHz, una limitazione visto il sempre più crescente interesse nella realizzazione di dispositivi dalla forza bruta e dalle applicazioni che ne conseguono. Tutto sommato abbiamo comunque un’interfaccia proprietaria Sense 3.5 su Android Gingerbread, dei buoni 512 MB di Ram ed altrettanti destinati all’archiviazione dei nostri file ma soli 90 sono disponibili (fortunatamente espandibili). Display touchscreen da 3.2 pollici con risoluzione 320 x 480, fotocamera da 3 megapixel e connessioni 3G, Wi-Fi, HSDPA Bluetooth, GPS e microUSB concludono la dotazione. Buona anche la batteria agli ioni di litio da 1230 mAh, che date le caratteristiche non suggerisce alcuna problematica nel normale utilizzo.

Considerando la data d’uscita oramai lontana dall’odierno, l’HTC explorer si può facilmente trovare ad un costo di 149 euro sia nei maggiori punti vendita per materiale di consumo, sia tramite store online. Ottimo per chì ama distinguersi dalla massa.

Ecco dove acquistarlo: HTC Explorer smart black

Motorola Defy Mini

Incredibilmente resistente agli urti ed ai getti d’acqua, se amate sottoporre il vostro telefono alle fatiche più incredibili allora la versione ridotta del celebre Motorola Defy+ è ciò che fà per voi.

Sempre alla rappresentazione avuta luogo a Barcellona, l’azienda ha infatti presentato in abbinamento al più accattivante Motoluxe, il Defy Mini, smartphone adottante il noto vetro Gorilla Glass, finora limitato solo ai modelli più costosi. Oltre che resistere agli urti però, il nuovo piccolo Motorola non abbandona un hardware dalle interessanti caratteristiche:

All’interno ci sono infatti un processore single core con frequenza di 800 MHz ed una GPU Adreno 200, la stessa utilizzata da HTC Desire e Nexus One, per lunghe ed interminabili ore di gioco. A supportare il tutto ci pensa il display TFT da 3.2 pollici di diagonale e 440 x 320 pixel di risoluzione, accompagnato da 512 MB di RAM e 120 MB di memoria interna espandibile fino a 32 tramite microSD. Fotocamera posteriore ancora una volta da 3 Megapixel ma con flash Led ed autofocus e capacità di registrare video a 480p. La spinta in più è generata dai 1650 mAh della batteria mentre il sistema operativo è Android Gingerbread nell’ultima versione disponibile 2.3.7.

Motorola Defy Mini é acquistabile a circa 150€.

Ecco il link per acquistarlo: Motorola Defy Mini su Amazon.it

Sony Xperia U

Non possiamo permetterci di non citare fra gli smartphone più economici del momento, anche il Sony Xperia U. Fra tutti, é sicuramente lo smartphone con il più elevato rapporto qualità/prezzo.

É caratterizzato da un processore dual-core da 1 Ghz, e da un display da 3.5 pollici con tecnologia Mobile Bravia Engine. Il reparto multimediale é di prim’ordine: per quanto riguarda il comparto audio, é dotato della tecnologia xLoud, mentre la fotocamera ha un sensore da 5 Megapixel con flash LED incorporato. L’unico difetto dello smartphone, é l’assenza di una slot per micro SD, dato che ci sono solo 4 Gb di storage interna e inoltre, la batteria é removibile.

Sicuramente Xperia U é il miglior smartphone Android su questa fascia di prezzo.

Il prezzo di listino, infatti, é di 199€, un prezzo assolutamente molto buono per uno smartphone con queste caratteristiche!

Eccovi dove acquistarlo tramite Amazon.it: Offerte Sony Xperia U Amazon.it

LG Optimus L5

Optimus L5 é uno smartphone che abbiamo avuto l’opportunità di recensire per voi, ed é un ottimo device.

Affianca ad un processore da 800 Mhz single core, un ampio display con diagonale da 4 pollici e risoluzione di 320×480 pixel. Il design é molto elegante e compatto, e lo smartphone é pure molto comodo da tenere in mano. Per maggiori informazioni riguardo a questo LG Optimus L5 vi rimandiamo alla nostra recensione.

Potete acquistare LG Optimus L5 al prezzo di 185€ circa nei migliori negozi di telefonia.

Eccovi inoltre dove acquistarlo a partire da 170€ e attraverso Amazon.it: LG Optimus L5 su Amazon.it a partire da 170€

Samsung Galaxy Mini 2

É il successore del Galaxy Mini, e si presenta migliore sotto moltissimi aspetti.

Galaxy Mini 2 vanta un processore single core da 800 Mhz, che fa girare l’intero sistema molto bene, nonostante sia presente la pesante interfaccia proprietaria di Samsung, la TouchWiz. Il display é da 3.2 pollici ed ha una risoluzione di 320×480 pixel, mentre sono presenti 4 Gb di memoria interna con possibilità di espansione tramite micro SD.

Galaxy Mini 2 é disponibile ad un prezzo ufficiale di 179€, ma é acquistabile nel web anche a  140€.

Eccovi il link per l’acquisto tramite Amazon.it a 139€:Samsung Smartphone Galaxy Mini 2 Display 3,27 Pollici, Colore Primario Nero

Acer Liquid Gallant Duo

Acer Liquid Gallant Duo é probabilmente la migliore soluzione per chiunque sia alla ricerca di uno smartphone economico dual-sim.

Infatti, é caratterizzato di specifiche tecniche davvero molto interessanti: dal display da 4.3 pollici qHD, al processore Cortex-A9 da 1 Ghz; dalla versione aggiornata di Android, Ice Cream Sandwich 4.0, alla fotocamera da 5 Megapixel con flash LED ed auto focus. Sicuramente fra gli smartphone dual-sim, é quello con il rapporto qualità/prezzo più alto.

Lo potete acquistare a 199€.

Eccovi il link: Acer Liquid Gallant Duo Black

Sony Xperia Tipo

Sony quest’anno si é data molto da fare con i suoi smartphone. Ecco Xperia Tipo, un’ottima soluzione per chi vuole uno smartphone economico dalle dimensioni compatte.

Xperia Tipo monta un processore da 800 Mhz single core, accompagnato da 512 Mb di RAM e da circa 3 Gb di memoria flash, espandibili  tramite micro SD. Le dimensioni compatte sono il suo punto forte: infatti, é dotato di un display da 3.2 pollici da 320×480 pixel, pesa poco meno di 100 grammi, ed é spesso circa 13 millimetri. La tascabilità é ottima. Inoltre, é anche presente Android 4.0 preinstallato.

Xperia Tipo é acquistabile a 149€ nei migliori negozi di telefonia.

Su Amazon.it è acquistabile da 140€: Sony Mobile – ST21IB/MH410C/R – SONY XPERIA TIPO BLACK

 

Samsung Galaxy Pocket:

Un prodotto perfetto per chi cerca uno smartphone economico e dalle dimensioni contenute!

Uno smartphone molto economico e decisamente molto interessante, sopratutto a chi interessano dei device dalle dimensioni molto contenute ma con all’interno Android 2.3, è il nuovo Samsung Galaxy Pocket. Infatti questo si può trovare a dei prezzi assolutamente molto economici e abbina uno schermo da 2.8 pollici ad un processore da ben 800 Mhz.

Il prodotto è acquistabile attraverso Amazon.it ad un prezzo di partenza di soli 95€, eccovi il link: Galaxy Pocket su Amazon.it

Conclusioni

Questi i terminali Android che abbiamo approfonditamente ricercato e recensito per voi, quale sarà quello che meglio incontrerà le vostre esigenze? Nella speranza di avervi guidato al meglio all’interno dell’oramai sconfinato mercato degli smartphone vi invitiamo a commentare lo spazio sottostante ed a seguire le tutte le nostre news aggiungendovi ai nostri canali sociali!

NB. I prezzi sono tutti variabili a seconda del mercato e del tempo passato dal rilascio di questi terminali.

  • Jakbest

    gingerbread 2.0.6? (galaxy next turbo…)

    • http://www.facebook.com/people/Luigi-Ruggiero/505588365 Luigi Ruggiero

      Errore di battitura, grazie per la segnalazione ho corretto :)

  • Silvio Gulli’

    L’esborso richiesto (Motorola Defy Mini)
     è probabilmente sopra la soglia degli appena citati, 119 euro, ma è facile reperirlo online a circa 140 euro. c’è qualcosa che non va :)

    • http://www.facebook.com/people/Luigi-Ruggiero/505588365 Luigi Ruggiero

      aggiornato ;)

  • Toni572002

    guida esauriente ma l’unica ragione per cui dovrei scegliere uno smartphone sarebbe :installare l’applicazione Adidas miCoach,una sorta di preparatore virtuale (nel mio caso) per la maratona .Qui comincia il mio dubbio ,si  equivalgono tutti,oppure devo sceglierne uno qualsiasi ?Vacci a capire ….

    • http://www.facebook.com/people/Luigi-Ruggiero/505588365 Luigi Ruggiero

      Per quello che devi fare va bene uno qualsiasi, ti consiglio di pensare ad ulteriori utilizzi per meglio dettare la tua scelta.

    • Ospite

      Molto interessante…

    • Fabione72

      Uh? Pensavo che fosse Endomondo il riferimento per il running su Android. Io bah, sarà che ho rinunciato ad usarlo perchè
      1-non trovo la cinghia da braccio impermeabile
      2- negli allenamenti ha running ma non jogging (non ti avvisa quando esci dalla fascia aerobica, anzi, ti sprona a superarla :) )

  • Ospite

    Che figo!

  • Ale

    qual’è il migliore come compatibilità nel play store con giochi come temple run ecc… ??

    • Andrea Odone

      Sicuramente l’Xperia U! Consigliato! Sopra trovi anche il link per l’acquisto! :)  

  • nicola

    Ciao sapresti consigliarmi lo smartphone che fa foto migliori ed è più veloce tra questi??

    • Andrea Odone

      Anche in questo caso l’Xperia U è il migliore…Sopra trovi il link per l’acquisto! ;)  

  • http://www.facebook.com/fabio.mura Fabio Mura

    Ottima guida complimenti!!! Unica correzione da effettuare: L’Xperia U ha la batteria removibile, è l’S che ce l’ha fissa XD

    • Andrea Odone

      Grazie per l’avviso… :)  

  • http://www.facebook.com/fabio.mura Fabio Mura

    Avevo dimenticato di firmare il post sulla batteria di prima, XD

  • http://www.facebook.com/profile.php?id=100001029859574 Marco Roach Infurna

    L’immagine dell’xperia mini è sbagliata, quello è l’xperia x10 mini :)

    • Andrea Odone

      caspita… grazie per l’avviso :)  

  • Simone Cannatelli

    Complimenti davvero per l’ottima guida.

    Comunque non considerei l’xperia Mini come un entry-level.

    è uscito nell’estate 2011. Allora le sue caratteristiche erano da device di fascia media (o addirittura medio-alta),quindi non c’è da stupirsi che sony l’abbia aggiornato (nel 2011 sony è stata l’unica casa che ha annunciato l’aggiornamento per tutti gli smartphone dell’anno!) peccato che secondo me lo schermo da 3 pollici potrebbe essere un po’ scomodo se non accompagnato da una qwerty…infatti io consiglierei più che altro l’xperia mini pro (anche se su amazon costa ancora davvero tanto).

  • LAURA

    GALAXY NEXT TURBO E GALAXY POCKET