Google vs Oracle: nessun brevetto infranto. Il re dei motori di ricerca vince la causa!

Oracle tempo fa, aprì una battaglia legale contro Google, rivendicando una serie di brevetti registrati e la paternità di gran parte del linguaggio Java usato alla base del sistema operativo mobile Android. La questione sembra essere chiusa: BigG non ha infranto nessun brevetto!

Correva l’anno 2010 quando Oracle portò davanti al giudice il gigante di Mountain View per infrazione di brevetti e uso non legittimo di codice Java all’interno dell’ambiente Android, il famoso sistema operativo mobile by Google. Nonostante la vicenda in questione sia stata aperta per diverso tempo, finalmente il giudice William Alsup decreta Google vincitrice della causa appena descritta.

Ricordiamo che la richiesta di danni di Oracle si aggirava attorno al centinaio di milioni di dollari, una cifra abbastanza corposa.

Faccenda chiusa definitivamente? Difficile dirsi dato che la stessa società potrebbe tornare ancora all’attacco del colosso di Mountain View, magari giocandosi qualche asso nella manica per portarsi a casa la causa.

Via