Editoriale | Google Books sarà l’anti Amazon?

Sbarcato qui in Italia proprio nelle ultime ore, Google Books si piazza nel mercato dei libri elettronici con determinazione, pronto a spazzare via l’ormai affermato Amazon eBooks che grazie al suo Kindle ha spopolato da noi europei ma sopratutto oltre oceano. Riuscirà il nuovo segmento del market online di Google nel suo obiettivo?

Che Google faccia le cose bene lo sanno anche i sassi. L’epico traguardo di estendere il vecchio market Android in un vero e proprio shop online per contenuti multimediali si fa sempre più vicino e aspettando l’arrivo di Movies e Music, oggi ci tocca analizzare Books, la piattaforma per la vendita di e-book del colosso di Mountain View, pronta a scalzare via tutti i rivali concorrenti, uno in particolare: il colosso statunitense Amazon, da anni ormai, il re del settore.

Debutto col botto!

Scusatemi il gioco di parole, ma il lancio di Google Books è stato davvero ben pianificato. Lasciando da parte il fatto che Google Play ha ottenuto un re-style per l’occasione, includendo anche una sezione per i libri oltre che per le applicazioni Android, l’attenzione principale per l’occasione è da porgere sicuramente sulle offerte di lancio: per celebrare l’apertura di Google Libri, il gigante americano ha messo a disposizione una vasta gamma di titoli a soli 0,49€. Non male vero?

Integrazione perfetta con Android? Che domande…

Ovviamente Larry Page e compagnia, hanno pensato ad ogni minimo dettaglio. Sul Play Store è stata rilasciata la nuova applicazione per smartphone e tablet per sfruttare al meglio Books: si chiama Google Play Books e permette finalmente anche a noi italiani di comprare e sfogliare i nostri libri preferiti tramite un’interfaccia utente bella e semplice.

Amazon: non avrai mica paura?

Amazon e il suo Kindle sono riusciti a trasformare il mondo degli e-book in una realtà davvero consolidata e sicuramente il trono del settore è ancora nelle loro mani. Tuttavia il gigante statunitense sa di aver di fronte un rivale all’altezza di ogni aspettativa e di sicuro non si lascia prendere alla sprovvista: Amazon propone ogni martedì un eBook a scelta con sconto del 70%. Basterà questa promozione a mantenere folto il suo pubblico?

Google colpisce ancora tutti quanti con la sua nuova piattaforma Books e Amazon sembra temere, giustamente, il gigante di Mountain View. Offerte e promozioni a parte, entrambi i servizi sono davvero validi e aspettiamo i prossimi mesi per rispondere alla domanda fatidica:

Google Books riuscirà a battere Amazon eBooks e il suo Kindle? Forse si, o forse no. Che l’epica battaglia nel merato dei libri elettronici abbia inizio!