Fastweb Alice WiFi Recovery: recuperare la password del modem in pochi e semplici passi

Un problema che accomuna tutti coloro siano alle prime prese con uno smartphone Android è sicuramente la connessione attraverso modem Wi-Fi di casa. Al fine di prevenire intrusioni da terze parti, tali dispositivi sono infatti muniti di chiave di cifratura fornita solamente al consumatore che abbia sottoscritto un abbonamento, il quale è in grado di utilizzarla a propria discrezione per collegare qualsiasi terminale abbia voglia di interfacciare col il web. Una volta preinstallata però, capita spesso col passare del tempo di dimenticarsene il contenuto, ecco quindi che in sostegno dei nostri smartphone e tablet Android entra in gioco Fastweb Alice WiFi Recovery.

Com’è facilmente intuibile dal titolo della stessa, tale applicazione è stata realizzata allo scopo di reperire le password preinstallate di default sui modem Alice e Fastweb.

Una volta scaricata dal Play Store di Google (tramite il link che vi forniremo al termine dell’articolo) basterà infatti avviarla per ottenere in pochi secondi un elenco delle reti Wi-Fi percepite dal nostro smartphone, selezionando quella relativa al modem di casa nostra, otterremo quindi la serie di lettere e numeri da inserire nella ricerca reti. Con un semplice click, potremo infine copiarla e compilare il campo richiesto senza troppe problematiche. In pochi minuti saremo quindi pronti per provare i migliori browser internet per Android.

               

Grazie ad un’interfaccia minimalista e ad un funzionamento essenziale, Fastweb Alice WiFi Recovery non ha bisogno di ulteriori spiegazioni d’utilizzo, al contrario, essa può dimostrarsi un ottimo strumento di sostegno per recuperare la password smarrita.

E’ da segnalare, ovviamente, che il funzionamento dell’applicazione è specifico per i soli modem Alice e Fastweb con chiave di cifratura che non sia stata mutata dall’utente stesso. Data la sua natura, se ne consiglia inoltre un uso prettamente personale, noi stessi vi invitiamo infatti a farne un normale utilizzo in quanto violare le password dei modem altrui costituisce reato ed è perseguibile penalmente. E’ giusto quindi dare il buon esempio di tecnologia a supporto dell’utente e non atta alla violazione della privacy di terze parti da cui questa semplice e piccola guida vuol ben distaccarsi.

Per chi non fosse cliente delle suddette compagnie telefoniche e di conseguenza non trovi riscontro utile in quanto appena citato, segnaliamo sul Market di Android la presenza di diverse applicazioni dalle caratteristiche pressoché simili. Noi di Caotic abbiamo voluto dare spazio a Fastweb Alice WiFi Recovery in quanto, secondo i commenti degli utenti e la loro valutazione 4.1 stelle, essa risulta essere una delle migliori attualmente presenti, offerta inoltre in formula totalmente gratuita. Di seguito il link per il download:

[app]primiprog.waw&feature=search_result#?t=W251bGwsMSwxLDEsInByaW1pcHJvZy53YXciXQ..[/app]

Ricordiamo altresì, che tale guida è stata realizzata al solo scopo illustrativo, di conseguenza ne il ne il sito stesso ci assumiamo alcuna responsabilità in caso di un utilizzo non corretto della stessa.