Death Rally FREE: rally, armi ed esplosivi! Siete pronti?

Generalmente, quando ci chiedono di pensare ad un gioco per piattaforma Android il cui tema sia il rally, è difficile non menzionare Reckless Racing, la famosa killer-application di Polarbit di corse spericolate su sterrato. Ve ne avevamo già parlato tempo fa, ma cogliamo l’occasione di riproporvi il miglior rivale di quest’ultimo, perchè finalmente esso è disponibile a livello globale, quindi anche in Italia: stiamo parlando di Death Rally FREE.

Dopo la release per i soli utenti canadesi, Remedy Entertainment rende disponibile a tutto il mondo questa magnifica applicazione, completamente free, che mischia componenti racing,appunto il rally, e tematiche puramente arcade, armi ed esplosivi. Avete letto benissimo: armi ed esplosivi. E’ questo il fattore che contraddistingue Death Rally dai rivali del settore, ovvero la possibilità di spazzare via gli avversari a colpi di cannone e di esplosivi, permettendovi cosi di raggiungere per primi il traguardo.

Ma non è tutto. E’ presente una vera e propria modalità carriera che oltre a classiche gare di corsa, propone eventi di vario tipo, tra i quali spicca sicuramente una sorta di destruction-derby, ovvero delle vere e proprie battaglie a chi distrugge più avversari. Classico è il sistema di equipaggiamento, che consiste nel trovare lungo i tracciati di corsa upgrade e armi da aggiungere al proprio arsenale.

La visuale, come per l’app by Polarbit, è dall’alto, la quale permette un buon controllo del veicolo e delle armi, e la grafica di gioco è di tutto rispetto. L’app è disponibile anche per iOS e prevede anche una modalità multiplayer, la quale verrà sicuramente introdotta anche per noi utenti del robottino verde. Ecco il link per il download dal Play Store di Google, un video di gioco e vi raccomando…rimanete sintonizzati. Tra qualche giorno posteremo una recensione più approfondita di questa applicazione che sembra essere una predestinata!

[app]com.remedy.DeathRallyFREE&hl=it[/app]

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=JFcVUfAnOaw&feature=youtu.be’]