Aggiornamento per il Samsung Galaxy Note, ma non è ICS

Molti possessori del dispositivo, leggendo la prima parte del titolo avranno sicuramente preso un colpo, per poi leggere l’ultima e rassegnarsi. Il Samsung Galaxy Note verrà aggiornato ma resteremo comunque con Gingerbread…

Periodo molto travagliato per chi come me ha deciso di acquistare lo smartablet, ieri la notizia trapelata dalla pagina ufficiale della compagine Norvegese della Samsung: ICS rimandato al secondo quadrimestre del 2012, vale a dire intorno ad Aprile o Maggio, al contrario di quanto affermato dall’azienda all’inizio dell’anno che prometteva un’aggiornamento entro Marzo, in contemporanea con quello del Galaxy S II che però sembra essere effettivamente arrivato.

Per alcuni potrebbe sembrare una brutta notizia il mancato aggiornamento ad ICS ma pensiamo positivamente sperando che sia un aggiornamento più maturo e che ci garantisca una minore presenza di bug.

Al contempo è arrivato un nuovo update basato sull’attuale 2.3.6 Gingerbread, aggiornamento che porterà con se una nuova radio (XXLB2) ed un piccolo aggiornamento software (XXLC1), il peso dell’aggiornamento si aggira intorno ai 40 MB. Velocità e prestazioni rimarranno invariate.

Nonostante sembrino perse definitivamente le speranze di vedere ICS entro Marzo si potrebbe pensare che il posticipo potrebbe essere riservato alla sola versione Norvegese del dispositivo. Rumors attendibili parlano di una seconda ondata di update Android 4.0 per Galaxy S II il prossimo 19 marzo, e chissà che in quella data non ci siano novità anche per il Note.