Angry Birds Space: la nuova saga arriverà il 22 marzo

Chi di noi non conosce la saga di Angry Birds, il rompicapo nato dagli sviluppatori della Rovio nel lontano 2009 e divenuto ben presto una delle icone portanti del mondo Android. Se pur inizialmente pensato per terminali quali iPhone ed iPod-touch, con 12 milioni di copie vendute, esso ha saputo evolversi in tempi decisamente ristretti abbracciando ogni sorta di smartphone e tablet fino ad arrivare a piattaforme come PlayStation 3, PSP e Nintendo Wii.

Attualmente il così definito “classico contemporaneo” ha superato ogni sorta di barriera virtuale aggiornandosi a versioni come quella per PC, Bada, Social Network ed addirittura browser web (vedi l’esempio di Chrome), non mancando di numerosi riconoscimenti e citazioni nelle serie televisive più famose. Fino ad attirare persino l’interesse di NeilTrevett, vicepresidente dei contenuti mobile per Nvidia che ne suggerì un seguito con grafica migliore.

Un successo indiscusso sotto ogni fronte, ma che allo stesso tempo ha saputo anche rivelarsi come un’arma a doppio taglio in quanto col crescere dello stesso è cresciuto anche lo scetticismo che proprio negli ultimi tempi sembrava aver preso di mira la Rovio, dando per finita la saga degli uccelli dalle uova d’oro con la serie Angry birds Rio.

La stessa compagnia si è però rivelata più tenace del previsto ed ai rumors appena citati risponde oggi annunciando il nome della nuova saga Angry Birds Space e la data del rilascio, prevista per il 22 marzo. Che i pennuti dopo la meritata vacanza vengano addirittura spediti nelle infinità dello spazio aperto? Al momento sembra esser davvero l’unica cosa certa, in quanto la Rovio non ha voluto anticipare nulla in merito, aumentando così la suspence che già sembra aggirarsi nei confronti di questo titolo.

Quasi si stesse aspettando la prima di un successo cinematografico o la presentazione di una nuova auto, tutto ciò che “ci è dato sapere” è al momento contenuto in questo piccolo video-teaser che vi andremo a mostrare e nella celebre frase “It’s one small fling for bird, one quantum leap for birdkind” opportunamente riadattata.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=9YZ_yLQadBg&feature=player_embedded’]

A voi dunque l’arduo compito di provare ad anticipare qualche indiscrezione. Cosa ne pensate al riguardo ? Quali sono le vostre aspettative in merito ? Sarà anch’esso un successo o un vano tentativo di prolungare le vendite di un titolo già dato per finito ? Attendiamo ansiosi i vostri pareri che potrete esprimere commentando lo spazio sottostante.