Android Market – l’applicazione “salga a bordo” tra polemiche e divertimento

Da qualche giorno sul Market Android è presente un applicazione riguardante la tragedia della Costa Concordia, l’applicazione, scaricata già 100.000 volte, ha scatento le polemiche di molti utenti…

Prima di parlare dell’applicazione sento il dovere morale di premettere che l’analisi dei dati di questa circostanza e la redazione del seguente articolo non ha come scopo l’offrire un servizio pubblicitario all’ applicazione in questione, ma si pone come primario obiettivo quello di informare gli utenti sulle questioni rilevanti dell’accaduto.

“Salga a bordo” queste le parole del comandante Gregorio De Falco rivolte al capitano della nave Francesco Schettino che hanno fatto il giro del mondo, da qualche giorno il famoso ” salga a bordo ” è diventato il titolo di un app presente nel Market Android che, sin da subito, ha riscosso uno strepitoso successo. 100.000 download dimostrano, palesemente, l’interesse degli utenti per una soundboard che riproduce le frasi più famose delle conversazioni intercorse tra i due comandanti, interesse condannato però da alcuni utenti che hanno, giustamente, sottolineato che l’accaduto ha una rilevanza molto forte per chi ha vissuto di persona l’accaduto.

Ad inasprire le critiche si aggiunge il Bunner pubblicitario posizionato al centro dell’ applicazione che lascia intendere la volontà dello sviluppatore di lucrare dalla tragedia. Insomma, molte critiche ma anche molti utenti che hanno trovato l’applicazione divertente, aspettando l’evolversi della situazione c’è da chidersi se sia giusto o meno un intervento di Google per ridefinire le libertà degli sviluppatori dell’ Android Market, sarebbe giusto secondo voi ? Esprimete le vostre opinioni…