Android sta sostituendo iOS come piattaforma di sviluppo?

Negli ultimi 12 mesi, Android avrebbe sostituito l’iOS di Apple in quanto ad importanza per gli sviluppatori, nella regione asiatica del Pacifico. A dirlo è la compagnia inglese Ovum, che fornisce analisi oggettiva in maniera indipendente. Quest’affermazione però non è da considerarsi in senso assoluto. Viene da sè che sia iOS che Android formano il nucleo centrale dello sviluppo e che quindi quasi tutti gli sviluppatori supportino entrambe le piattaforme.

Le ricerche in questa questione hanno portato Developer Insights a sottolineare come gli sviluppatori si siano adattati facilmente all’uscita dal giro di quelle piattaforme che erano fino a poco fa ritenute importanti, come Windows Mobile, Symbian e WebOS, e come abbiano abbracciato le opportunità che sono venute fuori con le nuove piattaforme. Oggi, infatti, risulta che. mentre iOS e Android sono al centro dell’interesse degli sviluppatori, c’è un trasporto considerevole anche dietro Blackberry e un interesse crescente nei confronti del Windows Phone.

Questa ricerca mostra anche un allontanamento dallo sviluppo crossplatform mediante le applicazioni tradizionali, come Java e Flash. Sembra infatti che gli sviluppatori si stiano focalizzando su standard come quelli dell’HTML5 per ottenere lo stesso risultato. Nonostante tutto, però, l’utilizzo dei canali di distribuzione specifici come l’Android Market, sembra ancora il modo miglioreper diffondere il più possibile la propria app.

Adam Leach, di Ovum, ha affermato: “Il successo di una piattaforma smartphone è dettato non solo dall’interesse dei consumatori e dalla spinta da parte di venditori e operatori telefonici, ma anche dall’economia salutare generata da applicazioni sviluppate da sviluppatori di terze parti. E’ importante per tutti i membri dell’ecosistema smartphone conoscere e capire le scelte che gli sviluppatori compiono oggigiorno e il loro impatto.”

  • Beh, è un target di programmatori diversi. Chi programma su Android vuole la propria applicazione sul 90% dei dispositivi in commercio.
    Chi programma su iOS vuole un’app cool …e che incassi.

    Nell’ultimo mese, però, il Windows Marketplace per Win Phone 7 è aumentato del 20% di applicazioni… quindi nel mondo la tendenza è un altra…

    • Anonimo

      si ma la tendenza si sta spostando verso android…

      • Allora sono anticonformista a rimanere in ambiente Windows Phone e Windows 8? 🙂 Bene!!!