[Guida] Galaxy Nexus: pronto già il root

Appena pochi mesi fa Samsung aveva annunciato l’ingresso nel mercato del nuovo Galaxy Nexus e non appena arrivato sugli scaffali, il team Android si è subito messo al lavoro per portare anche su questo device i privilegi di root..Rispetto ai primi metodi di root per gli altri device questo possiamo affermare che è veramente un gioco da ragazzi, ma come sempre ci teniamo a sottolineare che io e tutto lo staff di android.caotic.it non ci assumiamo responsabilità in caso di brick. Chi eseguirà questa guida si assumerà ogni responsabilità. La procedura è ritenuta, in ogni caso, sicura. Rispetto ai metodi precedenti questo processo di root non richiederà il flash di nessuna partizione e tutti i passaggi manuali ora saranno tutti eseguiti in automatico. Bando alle ciance, iniziamo!

Il processo è disponibile per Windows, Mac e Linux.

  • Per utenti WINDOWS.
    1. Scaricare e scompattare il file Superboot.zip che trovate qui.
    2. Portare il device in bootloader mode riavviandolo e premendo “volume up + volume down”
    3. Doppio click sul file install-superboot-windows.bat (file presente nel pacchetto scaricato precedentemente)
    4. Attendere….
    5. Galaxy Nexus ora ha i privilegi di root!!

     

  • Per utenti MAC.
    1. Scaricare e scompattare il file Superboot.zip che trovate qui.
    2. Portare il device in bootloader mode riavviandolo e premendo “volume up + volume down”
    3. Aprire il Terminal e posizionarsi nella cartella dove avete scompattato Superboot.zip
    4. Digitare la seguente linea di comando senza virgolette: “chmod +x install-superboot-mac.sh” e premere INVIO
    5. Digitare ora “./install-superboot-mac.sh” sempre senza virgolette e premere INVIO. NB: fare attenzione al punto prima della /
    6. Attendere…
    7. Galaxy Nexus ora ha i privilegi di root!!

     

  • Per utenti LINUX.
    1. Scaricare e scompattare il file Superboot.zip che trovate qui.
    2. Portare il device in bootloader mode riavviandolo e premendo “volume up + volume down”
    3. Aprire il Terminal e posizionarsi nella cartella dove avete scompattato Superboot.zip
    4. Digitare la seguente linea di comando senza virgolette: “chmod +x install-superboot-linux.sh” e premere INVIO
    5. Digitare ora “./install-superboot-linux.sh” sempre senza virgolette e premere INVIO. NB: fare attenzione al punto prima della /
    6. Attendere…
    7. Galaxy Nexus ora ha i privilegi di root!!