Alzi la mano chi fra voi non conosce l’uccelletto azzurro ed i 280 caratteri più famosi del mondo. Nessuno? Esattamente come mi aspettavo. Twitter è uno dei social più diffusi ed apprezzati, in particolar modo dalle star di Hollywood e dintorni, che nel tempo sta acquisendo sempre più popolarità anche fra la gente comune. In questa guida, l’obiettivo è uno solo: conoscere questo social in tutte le sue sfaccettature, e comprendere quali sono i migliori 10 consigli per far crescere il proprio seguito su Twitter, in modo da diventare un noto influencer. Quella che stai per leggere è la più recente e completa guida su uno dei social network più interessanti presenti al momento.

Che cos’è Twitter?

Twitter è un servizio di microblogging gratuito di social networking che consente ai membri registrati di trasmettere brevi post che, per l’appunto, prendono il nome di tweet. I membri di Twitter possono scrivere e seguire i tweet degli altri utenti, utilizzando svariate piattaforme e dispositivi: infatti, negli ultimi anni, l’applicazione di Jack Dorsey e i suoi co-fondatori ha subito una lunga serie di modifiche, che l’hanno ottimizzata e resa ideale per ogni sistema, dagli smartphone ai tablet. I tweet, e le risposte agli stessi, possono essere inviati tramite messaggio di testo sul cellulare, client desktop o direttamente tramite pubblicazione sul sito Twitter.com. Le impostazioni predefinite, per gli account che si iscrivono a questo social network, prevedono che i tweet siano pubblici, fino ad un’eventuale modifica da parte del titolare del profilo.

A differenza di Facebook o Linkedin, dove i membri devono approvare le connessioni fra profili, tutti possono seguire tutti, su Twitter, senza alcun problema. Se vuoi essere sempre a conoscenza delle ultime novità della tua squadra del cuore, dare un’occhiata agli ultimi selfie del tuo attore preferito o essere sempre aggiornato sulle ultime news del tuo youtuber preferito, ti basterà premere il pulsante Segui, e potrai vedere tutto ciò che viene twittato dal profilo che ti interessa. Vuoi conoscere le ultime tendenze e poter cavalcare l’onda per diventare un vero e proprio influencer? Twitter è stato il primo social a sfruttare il principio degli hashtag per mettere in evidenza i propri contenuti. Quest’ultimo, in particolare, si comporta come un meta tag, ed è espresso in questo modo: #parolachiave. Poiché i tweet possono essere consegnati ai follower in tempo reale, potrebbero sembrare messaggi istantanei, per un utente inesperto; ma, a differenza dei comuni SMS, i tweet vengono anche pubblicati sul sito web di Twitter. Chiunque può cercare tweet su Twitter, anche senza essere iscritto.

Perché Twitter è così popolare

Oltre alla ventata d’aria fresca portata dalla novità dovuta alla nascita di questo social network, il grande richiamo di Twitter è la facilità di lettura: puoi seguire centinaia di utenti di Twitter e leggere i loro tweet con un solo sguardo. Twitter si avvale di una restrizione mirata delle dimensioni dei messaggi, per facilitare l’immediatezza di ogni messaggio ed il suo significato: ogni tweet di microblog è attualmente limitato a 280 caratteri, per alcuni account, dopo aver innalzato il limite iniziale dei 140. Questa dimensione promuove fortemente l’uso mirato e intelligente del linguaggio, che rende i tweet facili da leggere, ma difficili da scrivere. Questa restrizione delle dimensioni ha reso Twitter un social network estremamente popolare, molto usato da artisti, atleti ed attori, capaci di esprimere le proprie opinioni e renderle virali con pochissime parole e impiegando pochissimo tempo.

Come funziona Twitter

Twitter è facile da usare: ti iscrivi con un account gratuito e scegli il nome del tuo profilo, quindi puoi scrivere dei tweet ogni giorno, ogni ora ed ogni volta che vuoi, dopo di che premi il pulsante “Pubblica“. Puoi seguire altri utenti già registrati o, viceversa, farti seguire; la cosa non deve essere necessariamente reciproca. In pratica, chi leggerà il tuo tweet, potrà scegliere di diventare un tuo follower oppure no. Incoraggia le persone che conosci a seguirti e a ricevere i tuoi tweet nei loro feed di Twitter. Fai sapere ai tuoi amici che sei su Twitter, per costruire velocemente un gruppo di follower particolarmente nutrito.

Twitter

Quando le persone ti seguono, l’etichetta di Twitter ti invita a seguirli, in un meccanismo che non è null’altro se non un follow for follow. Per ricevere i feed di Twitter, trova qualcuno interessante, in special modo le celebrità, e clicca segui per iscriverti ai loro profili, per leggere tutti i loro tweet e, se non sono così interessanti come pensavi, ti sarà sufficiente cliccare sul pulsante “Non seguire“. Vai al tuo account su Twitter.com giorno e notte per leggere il tuo feed Twitter, che cambia continuamente man mano che le persone pubblicano. Twitter è così semplice: come hai fatto a non accorgertene prima?

Perché le persone comuni usano Twitter

Le persone inviano tweet per tutti i tipi di motivi: vanità, attenzione, auto-promozione delle loro pagine web o semplice noia, considerandola come un’occasione per dire la propria opinione al mondo e divertirsi nel vedere quante persone leggono i loro tweet. Tuttavia, un numero crescente di utenti di questo social invia contenuti utili, e questo risulta essere il vero valore aggiunto di Twitter perché consente un flusso di aggiornamenti rapidi fornito da amici, familiari, studiosi, giornalisti ed esperti. Inoltre, permette a chiunque di diventare giornalista dilettante nella vita, descrivendo e condividendo qualcosa che ha trovato interessante nella propria giornata. Un’incredibile quantità di notizie e contenuti è già online su Twitter, talvolta inutili, ma, in altri casi, utili e informativi. Sarai tu a decidere quali contenuti vale la pena leggere e chi seguire.

Perché le celebrità amano Twitter

Twitter è diventato una delle piattaforme di social media più utilizzate per la caratteristica di essere sia personale che rapida. Le celebrità usano Twitter per costruire una connessione personale con il proprio pubblico; basti pensare a tutte le personalità del mondo della musica, del cinema, dello spettacolo e dello sport. I loro aggiornamenti quotidiani favoriscono un senso di connessione con i loro fan, estremamente potente per scopi pubblicitari, avvincente e motivante per tutte quelle persone che seguono le celebrità su questa piattaforma.

Twitter
Una delle foto più retwittate sul noto social network

Twitter è molte cose diverse

Twitter è un insieme di messaggistica istantanea, blog e messaggi di testo, ma con contenuti brevi e un vasto pubblico. Se ti interessa uno scrittore con qualcosa da dire, allora Twitter è un social network ideale cui iscriversi. Se non ti piace scrivere ma sei semplicemente curioso di conoscere le opinioni brevi di una celebrità, un particolare argomento che ti appassiona o anche seguire un parente o un amico da lungo tempo perso di vista, allora Twitter è un modo per connettersi con quella persona, in tutta semplicità.

Come costruire un profilo Twitter perfetto: tre consigli fondamentali

Sulla piattaforma di Twitter vengono inviati più di novemila messaggi in ogni singolo istante: senza dover fare troppi conti, si tratta di oltre un miliardo di tweet in soli cinque giorni. In Italia, l’utilizzo di Twitter è sempre stato minore rispetto ad altri social più popolari, come ad esempio Youtube, Facebook ed Instagram, ma in questo 2018 questo social media ha acquisito popolarità, considerando che viene utilizzato dal 10% in più di persone nel nostro Paese.

Considerando le statistiche, circa il 7% del numero di tweet citati poc’anzi proviene da utenti italiani registrati alla piattaforma. Circa la metà dei follower di Twitter, pari a circa ottocento milioni di utenti attivi, sono solo spettatori, cioè vedono i tweet degli altri senza twittare nulla, semplicemente leggendo e commentandoli con i propri amici. Ora che sai quanto è vasto Twitter, non vedo alcun motivo di ignorare quella che potrebbe essere un’enorme opportunità di marketing, e non solo dal punto di vista economico. Se sei preoccupato su come incrementare il numero dei tuoi follower su Twitter, questa guida è quella giusta per te, considerando che, probabilmente, entrambi abbiamo affrontato le stesse difficoltà, nel far crescere i nostri profili Twitter.

Twitter

Hai appena aperto un account su Twitter, molto probabilmente per curiosità o nel tentativo di far conoscere maggiormente il sito web della tua attività. Nel primo mese hai racimolato una cinquantina di follower, invitando gli amici e aggiungendo l’intero elenco dei contatti dalla tua rubrica all’account di Twitter. Ti è capitato anche di gestire più di 15 follower promuovendo aggressivamente il tuo account Twitter su qualunque altro social, come Facebook ed Instagram, oltre al più classico follow for follow, una delle tattiche più aggressive presenti sul web. In particolar modo, quest’ultima è una strategia non troppo indolore, quasi disperata, ma ogni seguace in più è grasso che cola, te l’assicuro. A questo punto, una domanda sorge spontanea: e adesso? Come ottenere altri cento o mille follower, senza dover restare connessi vita natural durante al proprio profilo, ed in modo decisamente meno aggressivo e dispendioso?

Questo è stato il momento in cui ho pensato seriamente alle strategie per far crescere un account su Twitter e, dopo averci riflettuto attentamente, ho elaborato un piano per ottenere follower su follower sfruttando metodi facili e rispettabili. Ti mostrerò la strategia di marketing completa per ottenere follower e aumentare il tuo seguito su questo social network così interessante. Iniziamo dalle basi, perché questa è la parte che spesso si trascura. Per ottenere un gran numero di follower, è necessario un account Twitter perfetto da ogni punto di vista, che sia capace di attirare i follower per poi far crescere esponenzialmente il loro numero. Grazie a questi semplici suggerimenti, riuscirai a dare visibilità al tuo account Twitter come accade a quelli con milioni di follower.

 1  Gestisci Twitter:

  • Se hai già un account Twitter, gestisci il tuo profilo in maniera professionale. A nessuno piace seguire un profilo con un nome irrilevante, o che non susciti il minimo interesse. Prova dunque ad utilizzare un nome ad effetto, in grado di catturare l’attenzione, per qualsiasi motivo.
  • Non usare per alcun motivo né nickname né tweet legati a provocazioni di natura religiosa o politica, tranne nello specifico caso in cui tu sia coinvolto in tali ambiti.
  • Se il nickname che desideri non è attualmente disponibile, non desistere! Mescola parole con numeri, e troverai una combinazione ideale, come ogni moderno influencer sa fare! Vuoi un esempio classico? Scrivere uno zero al posto di una o, affinché il tuo profilo possa essere avviato, presentando un nome utente valido.

 2  Foto del profilo e foto di copertina:

  • Usa un avatar che possa rappresentare chi sei veramente. Anche se questo è stato detto molte volte prima, spesso dimentichiamo che Twitter, come altre piattaforme sociali, è un luogo per le interazioni umane, quindi, anche se i social esistono solo per mostrare la parte migliore di noi stessi, la verità è ciò che fa funzionare qualunque business, in particolar modo quello del passaparola, attorno al quale dovrai costruire il tuo intero profilo Twitter. Quindi meglio usare un’immagine che mostra il tuo volto in un momento di felicità, una foto in cui sei venuto particolarmente bene, o il logo della tua attività, nel caso in cui desideri costruire un marchio intorno a questo profilo, ideale come mezzo interattivo per giungere direttamente a potenziali clienti, come ogni social media manager insegna. Evita dunque di usare animali o anche avatar di celebrità come immagine del tuo profilo professionale su Twitter, anche perché basta dare un semplice sguardo al numero di followers per rendersi facilmente conto che il tuo non è decisamente il profilo Twitter di Ryan Gosling!
  • Twitter ora utilizza una foto di copertina simile al layout di Facebook, dunque hai una serie di opportunità a dir poco pazzesche per personalizzare le tue foto, mostrando qualcosa in più di te o della tua azienda, potendo personalizzare il tuo logo fin nei minimi dettagli. Usalo per promuovere i tuoi prodotti, il tema aziendale che porterà avanti la tua azienda, oppure semplicemente per far conoscere te stesso! Non sottovalutarti mai!

 3  Un perfetto profilo Twitter è una scienza:

Twitter ti fornisce la possibilità di inserire la tua personale biografia sul tuo profilo, che appare proprio sotto il tuo avatar ogni volta che qualcuno lo visita. Sii creativo e pragmatico per sfruttare al meglio lo spazio di 280 caratteri messo a disposizione dal social network, per attirare il maggior numero di followers, nel minor tempo possibile! Eccoti qualche utile consiglio per far fruttare al meglio quest’opportunità:

  • Parla delle tue passioni, del tuo carattere e di quelle che consideri le tue imprese personali.
  • Cerca di essere il più divertente possibile e mostra il tuo lato creativo.
  • Ogni volta che le persone utilizzano la ricerca di Twitter per trovare qualcuno, i risultati vengono visualizzati in base ai dati forniti nella biografia del profilo. Questo mostra che la tua biografia agisce come un fascio di parole chiave, quasi allo stesso modo di un hashtag, quindi scegli con cura le parole che userai!

Una strategia infallibile: 10 passi per raggiungere la gloria

La strategia è alla base di ogni successo! Lo stesso vale per la creazione di un profilo Twitter degno di nota: ecco a te i 10 passi da seguire per raggiungere la popolarità su questo social network, validi anche per gli utenti più esperti:

 1  Segui le persone che probabilmente seguiranno te

Questo primo passo consiste in una strategia meno aggressiva del classico follow for follow, con o senza hashtag. Quando segui persone che probabilmente seguiranno te, assicurati di seguire tutti quegli utenti che possano essere interessati a ciò che twitti. Perché non dare un’occhiata alle loro biografie e comprendere se effettivamente condividono i tuoi interessi, completamente o in parte. Alcune delle persone che segui si sentiranno obbligate a seguirti perché non vogliono restare senza seguito; quindi, per quanto possa apparire subdola come base per la crescita del tuo profilo, questa è semplice cortesia. Man mano che entri nell’ottica di un professionista, nell’ottica della gestione migliore di un profilo Twitter, sceglierai più accuratamente i potenziali follower.

Twitter

 2  Mantieni attivo il tuo profilo

Twittare spesso è un ottimo modo per farsi notare. Più il tuo profilo sarà attivo, più alte saranno le possibilità che tu possa ottenere un retweet, ossia le risposte alle frasi in 280 caratteri con cui esprimi le tue opinioni su questo social network. L’equazione è ben più semplice di quanto immagini: maggiore il numero di retweet, maggiori le possibilità che i tuoi contenuti siano di tendenza e possano attirare altri follower. Gli utenti più esperti sono ben consapevoli che bisogna mantenere il giusto rate di commenti a settimana, per poter crescere su Twitter, postando citazioni ed immagini accattivanti, volte a suscitare una reazione negli altri!

 3  Tweet deve essere sinonimo di qualità!

Twitta solo quei contenuti e quelle impressioni che le altre persone potrebbero considerare interessanti: per fare questo, ogni singola parola dev’essere scelta accuratamente, specialmente considerando che citazioni motivazionali, articoli interessanti e video virali sono solo alcune delle cose che le persone vorrebbero retwittare.

Twitter

 4  L’importanza della fotografia

Spesso si sente dire che un’immagine vale più di mille parole. Un tweet contenente un’immagine aggiungerà più valore al tuo messaggio e coinvolgerà maggiormente il tuo pubblico. I tweet che sfruttano immagini adeguate, infatti, tendono ad ottenere circa il 10% in più di pubblico in più rispetto ai tweet senza immagini.

 5  La lista dei tuoi contatti su Twitter parte da quella degli altri social

I tuoi amici di Facebook, le persone nei tuoi gruppi whatsapp ed i follower di Pinterest sono solo alcuni dei possibili iscritti alla nota piattaforma di microblogging: parti da loro per dare vita ad una solida base su cui fondare le tue interazioni su Twitter perché, molto probabilmente, ti seguiranno. Quando stai cercando di creare un pubblico su altri social network, devi dire al pubblico che hai già il tuo nuovo account per un social network. Un utente esperto è pienamente consapevole della possibilità di importare anche i contatti di amici in comune, per cercare di boostare il proprio profilo Twitter.

 6  Conversare con i follower

Le conversazioni ti permettono di costruire connessioni più forti con i tuoi follower, grazie alle semplici interazioni comuni con altri utenti, che magari potrebbero diventare tuoi amici anche nella vita reale. Puoi anche conversare con persone interessate a ciò che fai e seguire queste ultime, e loro potrebbero fare lo stesso con te.

Twitter

È facile trasformare potenziali follower in reali follower, specialmente se si tiene in considerazione che l’unica cosa di cui hanno bisogno è conoscerti, prima di scegliere se sei una di quelle persone ritenute interessanti; questo è uno dei modi più semplici per espandere la propria cerchia di follower su Twitter, specialmente per un profilo appena aperto. Se invece sei presente su questo social da abbastanza tempo, comprenderai quanto sia importante non solo conversare con i follower, ma anche cercare di incontrarli, qualora vivano dalle tue parti.

 7  Retwitta i contenuti di altre persone

Se non si tende a retwittare i contenuti di altre persone almeno una volta alla settimana, si sta usando Twitter in modo errato. Questa è un’altra delle strategie meno aggressive; anzi, risulta essere fra le più concilianti, specialmente se si considera che, chi vedrà diffuso il proprio contenuto, sarà sicuramente contento di vedere che il suo tweet sta andando forte. Come spesso si sente dire, l’importante, nel bene o nel male, è che di una persona si parli! In genere, quando si verifica questa circostanza, la gratitudine si esprime con un follow inaspettato, oppure con un retweet, volto ad aumentare il numero dei followers di entrambi, tramite quello che si potrebbe definire come un potenziale scambio di seguaci.

Twitter

 8  Promuovere se stessi attraverso altri social media

Partecipando in maniera attiva ad eventi e gestendo adeguatamente i propri social media risulta decisamente più facile promuovere il proprio profilo di Twitter attraverso il canale YouTube. Un esempio fra i più classici è la parte migliore di uno dei maggiori problemi di internet, da sempre: lo spam. Lasciare in descrizione i propri social ad un video di Youtube, non è affatto un’idea malvagia, se sei un content creator presso quella piattaforma.

Twitter

Questo genere di diffusione dei propri profili online non si rivolge solo alla famiglia ed agli amici, naturalmente, ma anche agli amici degli amici, in quello che potrebbe essere un circolo virtuoso, in cui, alla fine, la promozione del tuo profilo Twitter arriverà alle le persone più distanti da te. Per quanto, inizialmente, possa apparire paradossale, questo è uno dei metodi più efficaci attualmente esistenti, una sorta di rendita parassitaria sui social network. Inoltre, usa gli hashtag per farti trovare facilmente dagli utenti che potrebbero essere interessati ai contenuti che produci.

 9  Promuovi il tuo account Twitter sul tuo blog

Avere un pulsante di follow gigante sul tuo blog, qualora tu dovessi averne uno, naturalmente, che consenta alle persone di seguirti su Twitter, può essere una buona idea, specialmente per attirare i più curiosi. L’ideale, in tal caso, consiste nell’assicurarsi che le persone possano seguirti su Twitter senza la necessità di dover lasciare una pagina del tuo blog, consentendoti di costruire strutture social incrociate, capaci di portare vantaggi, sia sul breve che sul lungo termine, all’insieme dei tuoi profili social. Chi possiede un account da molto tempo, inoltre, è pienamente consapevole dell’importanza di promuovere in modo discreto ed elegante il proprio profilo Twitter, senza la necessità di dover ricorrere all’aggressiva strategia del follow for follow o a scelte affini, che potrebbero essere considerate deprecabili se applicate da un utente esperto.

Twitter

 10  Parla e fai parlare gli altri

Le persone che segui o con cui hai avuto una conversazione particolarmente interessante, quasi sicuramente parleranno ai propri contatti di te. Alcuni dei follower di quell’utente, decideranno di seguirti su Twitter, che si tratti di semplice curiosità oppure di un’intuizione che coinvolge le parole che scrivi e le idee che esprimi. Non pensare di poter parlare direttamente con Will Smith, ma prima con qualcuno che conosci, poi con qualcuno di maggiormente conosciuto, fino a poter avere un simpatico scambio di battute, o addirittura un’intervista, con un personaggio celebre!

Quali sono i migliori bot di Twitter? Tre scelte ideali

Cos’è un Bot di Twitter?

Twitter è un modo unico per promuovere la tua attività attraverso la parola come forma d’arte, in questo caso digitata e non scritta su carta, che porta con sé una sana dose di pressione e competizione. Molte persone, in questi giorni, pagano per i servizi di bot di Twitter e strumenti di automazione, un’altra meraviglia di Internet in grado di dare vita ad un sistema di pianificazione automatizzata che riduce il tempo fisico su Twitter in modo da poterti concentrare su altri aspetti della tua attività e della tua vita in generale. Adesso, però, è opportuno chiedersi: qualcuno di questi bot o servizi fornisce follower falsi? La risposta è semplice: no, perché i bot sono in grado di riconoscere i profili fake, grazie al lavoro dei programmatori che sono dietro a questi sistemi innovativi ed intuitivi.

Un nome noto per iniziare: TweetAttacksPro

Uno fra i bot di Twitter più efficaci per aumentare i follower e il traffico sul proprio profilo è TweetAttacksPro, che è stato creato per gestire un gran numero di account Twitter ventiquattro ore al giorno, sette giorni su sette! Le operazioni che questo bot consente di effettuare sono: seguire automaticamente, non seguire, seguire di nuovo, twittare, retwittare, rispondere, eliminare commenti, aumentare la lista dei profili seguiti ed inviare messaggi di testo ai nuovi follower; il tutto completamente automatizzato e basato sul multitasking e sul multithreading! Ogni profilo consente di personalizzare fin nei minimi dettagli le proprie impostazioni, evitando dunque che il proprio account possa incorrere in alcun genere di rischi ed offrendo la possibilità di simulare pressappoco ogni azione possibile su questo social network, risparmiando decisamente molto tempo e tanta fatica!

Segui automaticamente, smetti di seguire e crea una lista di potenziali follower

TweetAttacksPro 4 ti consente di seguire e smettere di seguire le persone in modo completamente automatico, cercare potenziali nuovi follower tramite un efficace sistema di parole chiave ed hashtag, oltre a impostare una lista di potenziali contatti in base ad una serie di impostazioni specifiche e seguire follower di persone che appartengono alla tua lista di amici. È possibile settare il bot affinché si possa raggiungere il numero che si intende seguire e non seguire, ovvero il numero ottimale di persone da seguire e non seguire ogni giorno.

Twitter

L’account manager, ossia il sistema che si occupa di effettuare tutte le operazioni in modo automatico, facilita notevolmente la visione d’insieme delle azioni a cui si è maggiormente interessati, potendo finanche osservare tutti i dettagli importanti di questi account in un’unica tabella, rendendo il tutto decisamente più chiaro. Quando si seleziona un gruppo di account per eseguire una specifica attività relativa a questi, sarà possibile selezionare un apposito strumento di gestione per adempiere all’attività desiderata; questo risulta particolarmente utile per quanto concerne gli account che sono coinvolti nelle grandi campagne di marketing.

Le principali funzioni offerte dal modulo di gestione dell’account sono: aggiungi categoria account, aggiungi account, importa account, esporta account, elimina account, controlla i dettagli degli account selezionati; insomma, tutto ciò che potresti anche solo lontanamente immaginare, è realtà!

Non solo TweetAttacksPro, ma anche Hypergrowth!

Un altro bot di Twitter particolarmente interessante è Hypegrowth, in grado di aiutarti a far crescere il tuo pubblico su Twitter, attraendo naturalmente e coinvolgendo gli utenti al posto tuo. Ciò di cui hai veramente bisogno, infatti, sono le interazioni proattive con gli altri. Ciò significa che dovrai trovare persone con cui interagire su Twitter. Il modo più semplice per farlo è fare una ricerca su Twitter e inserire nello strumento di Hypergrowth una parola chiave legata a ciò che ti interessa maggiormente, leggere i tweet, selezionarli e valutarli, aggiungere persone che ti interessano in base ai loro contenuti, il tutto completamente automatizzato. Alcune di queste persone ti seguiranno perché vedono che le segui e che il contenuto che pubblichi è legato ai loro interessi; dunque, grazie a questo bot, sarà possibile avviare un sistema di follow for follow totalmente libero e non aggressivo.

Twitter

Come per molti altri bot, il vantaggio principale di quest’ultimo è la possibilità di risparmiare molto, molto tempo. Se non hai tempo da dedicare agli hashtag, ad interagire con gli altri ed a seguire celebrità, Hypergrowth è ideale per le tue esigenze, specie se pensi al fatto che tutto, e sottolineo tutto, sarà completamente automatizzato, in base alle tue istruzioni. Come avviene tutto ciò? Semplice: il sistema segue le persone ed i loro tweet in base alle impostazioni che hai fornito al sistema automatico. Il tutto potrebbe essere semplicemente riassunto come un pilota automatico con interazione umana, per intenderci.

La cosa davvero interessante è il fatto che non richieda le credenziali del tuo account, ossia username e password, quindi c’è una probabilità pari a zero che qualcuno con l’intenzione di hackerare il tuo account Twitter riesca a farlo; inoltre, il team di sviluppo è particolarmente attivo e pubblica costantemente aggiornamenti del bot e delle sue funzionalità. Un ultimo suggerimento: dedica un po’ di tempo alle parole chiave per assicurarti di impostare il sistema che selezioni il pubblico giusto: questa è praticamente l’unica cosa di cui devi preoccuparti, mentre tutto il resto sarà completamente automatico.

Un grande classico: TweSocial

TweSocial è un potente mezzo di Twitter che farà crescere Twitter a tuo nome in modo coerente e organico. È da rilevare che, anche se si tratta di un servizio di fascia alta, TweSocial è ancora accessibile dal punto di vista economico. In realtà, è attualmente una delle aziende di marketing su Twitter più convenienti presenti online. Iniziare con TweSocial è facile. Non ci sono download. Basta registrarsi per i loro servizi online, e poi gli esperti di Twitter subentrano da lì.

Twitter

Ti verrà assegnato un case manager, che è l’unica persona con la quale lavorerai nel corso della tua iscrizione. Utilizzando la tecnologia di ricerca e gli hashtag, TweSocial lavora per costruire una strategia di marketing efficace che si adatti al target che il tuo specifico account Twitter ed il tuo marchio stanno cercando di raggiungere, in modo da attirare solo persone che potrebbero volerti seguire ed essere coinvolte da te. TweSocial ha un paio di funzioni bonus che puoi utilizzare, se lo desideri. Un’altra caratteristica bonus di Twesocial è rivolta a determinati generi. Il tuo marchio potrebbe riguardare principalmente prodotti femminili, il che significa che vorrai rivolgerti principalmente a donne. TweSocial può farlo per assicurarti di attirare il pubblico ideale. Puoi andare ancora oltre con le loro funzionalità bonus e includere quelle parole chiave a corrispondenza inversa. Questa funzione evita le parole chiave di targeting che non saranno rilevanti per il tuo account.

Come comprare follower Twitter reali

Far crescere il proprio seguito su Twitter è un duro lavoro. C’è molta concorrenza là fuori e senza l’approvazione del popolo di Twitter, farai un buco nell’acqua. Quindi, come puoi comprare i follower per dare una spinta al tuo account? Dopo tutto, una volta che un business prospera, i premi possono essere significativi. Ci sono alcuni percorsi per l’acquisto di follower su Twitter, ma ognuno deve essere considerato attentamente.

Puoi:

  • Comprare follower falsi per dare al tuo account un miglioramento vuoto ma immediato
  • Acquistare veri follower per un aggiornamento più duraturo ma più laborioso e costoso
  • Prepararsi per il lungo periodo che serve per costruire un seguito organico nel tempo.

Ogni approccio ha i suoi pro e contro, ma ci occuperemo solo dell’acquisto di follower reali.

Comprare follower Twitter

Come si possono acquistare seguaci di Twitter reali?

È molto più facile di quanto tu possa immaginare: basta impostare una campagna e pagherai ogni volta che qualcuno ti segue tramite il tuo annuncio. Se stai eseguendo una di queste campagne per un’azienda di grandi dimensioni, esiste persino un’opzione per svolgere questa funzione, che prende il nome di DoubleClick Campaign Manager, in grado di integrare i dati sulle prestazioni da Twitter al possessore dell’account. Per iniziare, vai su Twitter Ads e seleziona Seguaci come obiettivo della tua campagna. I componenti chiave di una campagna di follower dovrebbero essere familiari alla maggior parte dei social media manager:

  • Pubblico: le opzioni abituali sono qui, inclusi luoghi e interessi. Puoi anche scegliere come target @nomeutente, se una determinata azienda o persona ha il tipo di seguito che vorresti attirare. Tuttavia, tieni d’occhio le potenziali dimensioni del pubblico, per scegliere il tipo di pubblicità ideale. La tentazione di abusare delle opzioni di target è sempre alta, ma assicurati di fornire a Twitter dati sufficienti per l’ottimizzazione del pubblico a cui rivolgere gli Ads, altrimenti il rischio di fare un buco nell’acqua è decisamente concreto.
  • Budget: Twitter utilizza un sistema di offerta basato sull’asta, proprio come fa Facebook. Puoi impostare un limite giornaliero e Twitter fornirà una stima del numero di commenti e follower che puoi aspettarti di ottenere. Dall’esperienza con un certo numero di clienti, sembra che queste stime siano un po’ al ribasso, principalmente per non creare false speranze. Paghi solo per i follower, quindi ogni clic che ricevi sarà gratuito. Le offerte possono essere impostate come automatiche o manuali. Ti consiglio quest’ultima opzione, per quanto riguarda una campagna volta all’aumento del proprio seguito. Maggiore è la tua volontà di fare offerte, maggiori saranno le feed che otterrai. Una campagna di successo dovrebbe guadagnare seguaci per meno di 30 centesimi ciascuno, ma questa cifra può essere significativamente più bassa; dipende dal genere di accordi che intercorrono fra te ed il sistema.
  • Creatività: il vero fattore determinante in ciò che pagherai per avere dei follower è la creatività che metti in mostra, affinché sia possibile attirare un pubblico più vasto. La creatività, in questo contesto, consiste nella scelta del post che desideri potenziare e del modo in cui intendi farlo, e di questo aspetto si occupa un professionista, ossia il cosiddetto creativo, che solitamente è un art director. Puoi anche utilizzare più di un professionista per gestire la tua campagna. Scegli lavori precedenti di cui sei fiero e che hanno funzionato bene per te su Twitter in passato, per dare un’idea, a coloro che dovranno lavorare con te, su cosa fare.

I due migliori strumenti gratuiti di Twitter per smettere di seguire follower

Twitter è un ottimo strumento di marketing e promozione per i blog, ma solo se viene utilizzato in modo efficace. Se si comprende come utilizzare Twitter al meglio, si viene a conoscenza dei vantaggi che potrebbero derivare dall’utilizzo appropriato di questo social network. Infatti, twittare come un dilettante, e seguire gli utenti senza pensarci due volte non è la scelta giusta.

Col passare del tempo, mentre si manifesta la frustrazione tipica dei social media, si capisce come utilizzare al meglio il proprio profilo, smettendo di seguire gli utenti che erano inattivi o che non avevano aggiunto alcun valore alla propria timeline di Twitter. Oggi ti mostrerò due strumenti che puoi utilizzare per trovare i profili Twitter che stai seguendo, ma che non ti seguono. Se hai intenzione di rendere il tuo profilo ancora più performante ed ideale, rifletti su queste due domande fondamentali:

  • Ti piace leggere i loro tweet?
  • Conosci personalmente questo particolare utente di Twitter?

Se la tua risposta a entrambe le domande è sì, continua a seguire questi utenti. Ma se rispondi no ad entrambe, l’unfollow è un obbligo!

Due strumenti di Twitter gratuiti per utenti non seguenti che non ti seguono

 1  ManageFlitter

È uno strumento Twitter preferito da molti per non seguire follower inattivi. La nuova versione ti consente di selezionare più account Twitter e, con un clic, smettere di seguirli. Ci sono molte altre funzionalità, come la possibilità di trovare follower falsi e seguaci di Twitter più attivi! Questo strumento ti consentirà, inoltre, di gestire in modo efficace il tuo account Twitter in generale. Complessivamente, ManageFlitter è uno strumento (gratuito) che amerai.

Twitter

 2  Circleboom

Un altro tool gratis è Circleboom, uno strumento di gestione di Twitter che ti aiuta a trovare i profili giusti da seguire, grazie al suo modulo di ricerca intelligente e facile da usare. Se hai bisogno di smettere di seguire alcuni account, puoi utilizzare il modulo unfollow presente su Circleboom, grazie ad una serie di filtri e strumenti adatti per scoprire gli utenti nella tua lista dei follower che non ti seguono: profili falsi, spammer, teste d’uovo o utenti. Circleboom copre tutte le funzionalità che gli altri strumenti hanno ma con prezzi più accessibili, quasi la metà del prezzo del rivale più vicino, specialmente se si tiene conto che esiste anche una versione gratuita che presenta la stragrande maggioranza delle funzionalità. Grazie al suo design mobile e reattivo, Circleboom rende rapide ed intuitive le attività di following ed unfollowing, ovunque tu sia.

Twitter

Le migliori app Android per Twitter

 1  Hootsuite

Scarica Hootsuite

È una delle app di Twitter più interessanti, oltre ad essere capace di poter tracciare più social nello stesso tempo, potendo dunque tenere sotto controllo i tuoi profili Twitter, Facebook, LinkedIn, Instagram e vari altri account da un unico terminale centrale. All’inizio è un po’ difficile interagire con l’interfaccia principale, ma una volta presa la mano, è un vero e proprio gioco da ragazzi. Puoi inoltre pubblicare commenti, foto ed aggiornamenti su più social contemporaneamente, ricevere notifiche e tutto ciò che è alla base di un social network. Per poter accedere alla totalità delle funzioni è richiesto un abbonamento. Tuttavia, solo le aziende e professionisti di alto livello avrebbero bisogno di quest’app per Android.

Twitter

 2  Plume for Twitter

Scarica Plume for Twitter

È in circolazione da molto, molto tempo ed è stata una delle prime app di Twitter davvero buone per Android. È stata aggiornata nel corso degli anni, e adesso presenta un’interfaccia utente migliore e più intuitiva. Altre funzionalità includono il supporto di più account, opzioni di personalizzazione, integrazione con Facebook, supporto bit.ly per URL più brevi e molto altro! La versione pro funziona esattamente come la versione gratuita, ma senza le solite fastidiose pubblicità presenti in ogni app.

Twitter